ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-08082009-160817


Thesis type
Elaborati finali per laurea triennale
Author
DE NICOLA, GIOVANNI
URN
etd-08082009-160817
Title
Petrolio in Basilicata: passato, presente e futuro
Struttura
ECONOMIA
Corso di studi
ECONOMIA DEL TERRITORIO E DELL'AMBIENTE
Commissione
relatore Andreoli, Maria
Parole chiave
  • Basilicata
  • Lucania
  • petrolio
  • produzione di petrolio
  • gas naturale
  • Val d’Agri
  • Tempa Rossa
  • oleodotto Viggiano-Taranto
  • Total
  • Eni
  • riserve petrolifere
  • protocollo d’intesa
  • incidenti
  • problemi ambientali
  • idrogeno solforato
  • Maria Rita D’Orsogna
  • current cancer profiles of the italian regions
  • occupazione
  • Parco Nazionale Val d’Agri-Lagonegrese
  • perimetrazione
  • sviluppo ecosostenibile
  • Banca Europea per gli Investimenti
  • royalties
  • Piano di Indirizzo Energetico Ambientale
  • Organizzazione Lucana Ambientalista
  • OLA
  • petroleum
  • oil
  • natural gas
  • Viaggiano-Taranto oil pipelin
  • oil reserve
  • accidents
  • environmental problems
  • hydrogen sulfide
  • current cancer profiles of the italian regions
  • empolyment
  • Val d’Agri-Lagonegrese National Park
  • perimeter
  • sustainable development
  • European Investment Bank
  • Energetic Environmental Action Plan
Data inizio appello
17/07/2009;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
Il petrolio è la più importante fonte di energia al mondo e dalle previsioni sembra destinata ad esserlo anche nei prossimi anni. Si potrà dunque immaginare che quando si scopre che una piccola regione del sud Italia “galleggia” sul giacimento petrolifero più grande dell’Europa continentale si prospetti una situazione abbastanza complessa dove gli interessi che entrano in gioco sono molteplici e spesso conflittuali.<br><br>Lo scopo di questo lavoro è di riassumere brevemente l’evoluzione storica dell’ “affare petrolio” in Basilicata per poi analizzare la situazione attuale da tutti i possibili punti di vista. Si analizza in primis l’aspetto economico e produttivo mostrando numerosi grafici riferiti alla dimensione regionale ed al suo ruolo nel contesto nazionale; si passa poi agli aspetti ambientali e sociali ed in particolare si analizzano: il livello di attuazione degli impegni presi ad inizio attività, la storia degli incidenti, i problemi ambientali, gli effetti dell’attività estrattiva sulla salute della popolazione, la situazione occupazionale, il conflitto dell’attività estrattiva con il Parco Nazionale Val d’Agri Lagonegrese, la proposta di uno sviluppo ecosostenibile per la Basilicata, il ruolo della Banca Europea per gli Investimenti, le modalità di utilizzo delle royalties.<br><br>Si conclude presentando brevemente la linea adottata dalla Giunta regionale per il futuro della Basilicata ed il parere delle associazioni ambientaliste a tale proposito. <br><br>ABSTRACT<br><br>Petroleum is the most important energy source in the world and according to the projections it is going to have this important role also in the following years. It’s easy to imagine that when a small region in southern Italy is discovered to float on the biggest oilfield of the continental Europe, the situation is going to be very complex and several adversarial interests are involved. <br><br>The aim of this work is to briefly summarize the historical evolution of the “oil business” in Basilicata and then to analyze the present situation from each possible point of view. We analyze first of all the economic and productive aspect showing numerous graphs regarding the regional dimension and its role in the national context; then we talk about the social and environmental aspects and precisely we analyze: the implementation level of the starting agreements, the accident history, the environmental problems, the impact of the oil extraction on the population’s health, the employment situation, the conflict between oil extraction and the Val d’Agri Lagonegrese National Park, the proposal for a sustainable development of Basilicata, the role of the European Investment Bank, the way of spending the royalties amount.<br><br>Finally we briefly summarize how the regional government is going to operate for Basilicata future and what Environmental associations think about it.
File