ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-07232020-173813


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM6
Author
BELLANTONI, MARTINA
URN
etd-07232020-173813
Title
Risultati oncologici in pazienti con Adenocarcinoma Polmonare trattato chirurgicamente. Stratificazione del rischio in base al pattern predominante e secondari
Struttura
RICERCA TRASLAZIONALE E DELLE NUOVE TECNOLOGIE IN MEDICINA E CHIRURGIA
Corso di studi
MEDICINA E CHIRURGIA
Supervisors
relatore Prof. Lucchi, Marco
Parole chiave
  • pattern
  • prognosi
  • adenocarcinoma
Data inizio appello
14/09/2020;
Consultabilità
Secretata d'ufficio
Data di rilascio
14/09/2090
Riassunto analitico
Il tumore del polmone è la prima causa di morte per patologia oncologica nel mondo con 1.18 milioni di morti su 1.35 milioni di nuove diagnosi ogni anno. Viene storicamente suddivido in 2 categorie principali, ovvero il carcinoma polmonare a piccole cellule o microcitoma che interessa circa il 15% dei casi e il carcinoma polmonare non a piccole cellule che corrisponde al restante l'85% dei casi. All’interno di quest’ultimo gruppo esiste un ulteriore suddivisione istologica che comprende l’adenocarcinoma polmonare che, nel corso degli ultimi decenni, ha nettamente superato per incidenza il carcinoma a cellule squamose.
Nel 2011, una commissione delle tre principali associazioni mondiali di Chirurgia Toracica ATS/ERS/IASLC ha proposto una nuova classificazione degli adenocarcinomi polmonari, ripresa successivamente dalla WHO nel 2015, che ha ulteriormente distinto diversi sottotipi sulla base di particolari caratteristiche istologiche e sul diverso comportamento clinico.
Secondo questa classificazione, è possibile individuare 3 gruppi di adenocarcinoma con specifici pattern istologici e diverso comportamento biologico:
• Adenocarcinomi di basso grado di malignità (pattern lepidico)
• Adenocarcinomi di grado intermedio (pattern acinare e papillare)
• Adenocarcinomi di alto grado (pattern solido e micropapillare).
Sia l’incidenza che la proporzione dei vari pattern variano in base alle caratteristiche etniche e geografiche della popolazione, con una leggera prevalenza globale degli adenocarcinomi di grado intermedio. Gli adenocarcinomi puri, composti cioè esclusivamente da un solo tipo di pattern, sono poco frequenti, la maggior parte infatti è composta da almeno due sottotipi; in cui si riconosce un pattern predominante, seguito da uno o più pattern secondari.
L’influenza del pattern predominante sulla prognosi è stata già dimostrata da diversi studi che hanno confermato il comportamento biologico dei diversi istotipi di adenocarcinoma, tuttavia, in letteratura non sono presenti studi che hanno analizzato il ruolo e la possibile influenza degli altri pattern ed in particolare del second pattern.
Questa tesi si propone l’obiettivo di valutare il valore prognostico dei pattern secondari in pazienti affetti da adenocarcinoma polmonare agli stadi iniziali sottoposti a resezione polmonare anatomica radicale, in particolare per quanto riguarda la sopravvivenza globale e l’incidenza di recidiva di malattia.














File