ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-07192018-151258


Thesis type
Tesi di specializzazione (5 anni)
Author
PIEVE, GIULIO
URN
etd-07192018-151258
Title
Efficacia e accettabilità di un intervento di formazione sul campo per il controllo della colonizzazione/infezione da microrganismi multiresistenti in Terapia intensiva
Struttura
RICERCA TRASLAZIONALE E DELLE NUOVE TECNOLOGIE IN MEDICINA E CHIRURGIA
Corso di studi
IGIENE E MEDICINA PREVENTIVA
Commissione
relatore Prof. Privitera, Gaetano
Parole chiave
  • Controllo infezioni
  • formazione sul campo
  • efficacia
Data inizio appello
08/08/2018;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
08/08/2021
Riassunto analitico
INTRODUZIONE<br>In Italia i tassi di colonizzazione/infezione da parte di Klebsiella pneumoniae KPC e Acinetobacter baumannii sono tra i più elevati in Europa. Nell’Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana (AOUP) sono state attivate la sorveglianza microbiologica, la restituzione mensile di report e la periodica visita alle unità operative per affrontare il problema ma le linee guida dell’OMS raccomandano anche di sviluppare programmi formativi sulla prevenzione e il controllo delle infezioni per tutti gli operatori sanitari. Obiettivo dello studio è validare l’efficacia e l’accettabilità di un intervento di formazione sul campo rivolto a tutte le professionalità per ridurre l’incidenza di microrganismi multiresistenti. <br><br>MATERIALI E METODI <br>L’intervento si è svolto tra marzo e maggio 2018 in una terapia intensiva di 11 posti letto in cui lavorano complessivamente oltre 50 operatori. Si possono descrivere tre fasi principali: ingaggio di direttore e coordinatore e successivamente di tutti gli operatori sanitari, presenza di un igienista in formazione in reparto per 5 settimane consecutive, feedback generale e individuale ai professionisti coinvolti. Gli ambiti d’intervento sono stati l’igiene delle mani, la trasmissione crociata, l’applicazione delle buone pratiche nelle procedure ad alto rischio e alcuni aspetti dell’organizzazione dell’assistenza. I metodi utilizzati sono stati osservazione, colloqui, verifica della carica microbica su mani e ornamenti indossati dagli operatori (anelli, bracciali, orologi) e l’uso di un kit didattico per il lavaggio delle mani.<br><br>RISULTATI <br>I risultati preliminari mostrano una notevole riduzione dei casi di colonizzazione dei microrganismi sentinella: K. pneumoniae KPC è calato da una media di 3,1 casi/mese nel 2017 a 0,6 nel trimestre marzo-maggio 2018. A. baumannii è calato da 3,6 casi/mese a 1,3 nello stesso periodo. Durante la presenza in reparto si è verificato un solo caso di colonizzazione intraunità di K. pneumoniae KPC, mentre non si sono verificati casi di colonizzazione intraunità di A. baumannii. L’intervento è stato valutato positivamente dalla maggior parte degli operatori coinvolti, In particolare è stato molto apprezzato il kit didattico per il lavaggio delle mani.<br><br>CONCLUSIONI<br>L’aggiunta della formazione sul campo agli interventi di controllo delle infezioni in atto in AOUP come raccomandato dalle linee guida internazionali, ha contribuito alla riduzione dei tassi di colonizzazione/infezione dei microrganismi sentinella e aumentato l’adesione alle buone pratiche per la sicurezza del paziente. Inoltre, questo intervento si propone come modello strutturale per la veicolazione anche di altri contenuti correlati come la gestione dei dispositivi medici e la gestione della terapia antibiotica.<br><br>
File