ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-07112012-101125


Thesis type
Tesi di specializzazione
Author
PIOLANTI, NICOLA
URN
etd-07112012-101125
Title
Il cotile da revisione in titanio poroso Regenerex™, valutazione clinica e radiografica dei primi 28 casi.
Struttura
MEDICINA E CHIRURGIA
Corso di studi
ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA
Supervisors
relatore Prof. Lisanti, Michele
Parole chiave
  • poroso
  • titanio
  • revisione
  • Cotile
Data inizio appello
31/07/2012;
Consultabilità
Completa
Riassunto analitico
Introduzione : La mobilizzazione della componente acetabolare può essere affrontata con diverse strategie chirurgiche. L'impianto ideale dovrebbe garantire un'ottimale stabilità primaria favorendo l'osteointegrazione. Scopo di questa tesi è riportare i risultati preliminari sull'utilizzo del cotile Regenerex Revision Shell. La rugosità di superficie del titanio Regenerex® permette di avere un elevato scratch-fit iniziale mentre la geometria tridimensionale dei pori risulta ottimale per una precoce osteointegrazione. Nel titanio Regenerex® i pori sono interconnessi con un diametro variabile dai 100 ai 600 micron.
Materiali e Metodi : Abbiamo preso in esame la casistica delle revisioni acetabolari dell' Ortopedia e Traumatologia I Universitaria di Pisa dal Gennaio 2009 al Dicembre 2011. Sono stati selezionati i pazienti con follow up minimo > a 12 mesi. I pazienti sono stati sottoposti a valutazione clinica e funzionale utilizzando gli score HHS e WOMAC, e valutazione radiografica.
Risultati : La diagnosi iniziale era in 24 pazienti era di mobilizzazione asettica in 4 settica. La dimensione delle coppe Regenerex™ utilizzate varia da 54 a 62 con moda di 54. Tutte le coppe sono state fissate con viti; in 9 pazienti è stata eseguita anche la sostituzione dello stelo. In 15 casi è stato usato innesto con 50% di osso di banca e 50% di trifosfato calcico/idrossiapatite. Nella maggioranza dei casi è stato concesso il carico immediato con ausili e libero dopo 60 gg. I risultati clinici e funzionali ottenuti sono stati soddisfacenti con scarsa/assente sintomatologia (HHS>83; Womac> 75). Dal punto di vista radiografico non sono state evidenziate mobilizzazioni con un buon ripristino della geometria articolare e dismetria sempre inferiore ad 1,5 cm.
Discussione : Il cotile in titanio poroso rappresenta secondo noi una valida scelta nei reimpianti perché offre un'elevata rugosità che aumenta la stabilità primaria. Il diametro dei pori come riportato in letteratura risulta essere ottimale per il bone ingrowth garantendo quindi la stabilità secondaria. Sebbene i temi trattati in questa relazione siano già stati oggetto di discussione soprattutto con l'utilizzo di coppe in Trabecular Metal®, a nostro avviso non esistono studi condotti da altri per valutare il cotile Regenerex Revision Shell.
Conclusioni : La nostra esperienza con questo tipo di coppa è breve ma i risultati sono molto soddisfacenti. Dai risultati preliminari ottenuti emerge come tale cotile possa essere una valida soluzione nelle revisioni acetabolari nei casi di perdita ossea inferiore al GIR 3 o Paprosky 3 b.
File