ETD

Digital archive of theses discussed at the University of Pisa

 

Thesis etd-06302020-163301


Thesis type
Tesi di laurea magistrale
Author
QUARANTELLI, BEATRICE
URN
etd-06302020-163301
Thesis title
La cura del caregiver nel processo di recovery da un disturbo psichiatrico
Department
PATOLOGIA CHIRURGICA, MEDICA, MOLECOLARE E DELL'AREA CRITICA
Course of study
PSICOLOGIA CLINICA E DELLA SALUTE
Supervisors
relatore Dott. Ciapparelli, Antonio
Keywords
  • deistituzionalizzazione
  • qualità dei servizi
  • positive psychology
  • systemic approach
  • severe psychiatric disorder
  • compassion fatigue
  • recovery
  • empowerment
  • burden
  • caregiving
  • caregiver familiare
Graduation session start date
22/07/2020
Availability
None
Summary
Nel processo di recovery di un paziente psichiatrico il ruolo del caregiver familiare è essenziale. La stretta collaborazione con i professionisti della salute mentale ha grandi benefici per i clienti dei servizi, tuttavia porta a un grave stress cronico del caregiver. Dalla letteratura emerge infatti che il rapporto con i servizi sanitari non è soddisfacente e che le linee guida non vengono spesso seguite. Questo richiede una modifica dell'approccio che abbiamo nella relazione con i familiari, nella comunicazione ma soprattutto nella ricerca. Essa infatti dovrebbe spostarsi negli ambiti narrativi e della psicologia positiva per creare strumenti complessi che contemplino anche le dinamiche di caregiving positive per la salute e che porti ad approcci non solo preventivi ma di inclusione familiare nella presa in carico della recovery del caregiver stesso.

The caregiver’s role is essential in the recovery of a person with a psychiatric disorder. The close cooperation between formal and informal caregivers is the base for the community psychiatry. There are a lot of benefits of this approach, for the clients, for the service and for the families. The issue is that a lot of families have hight burden and considered services poorly. Then is evedent that a change is needed, in the inclusion of families, in the communication but also in the culture with a new tipe of research. Indeed, the new research would be about the complexity of caregiving and not only abotut burden and stress. It would be also about the positive dynamic of the cure, for building preventative acction based on a family inclusion in the optic of the recovery approach.
File