ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-06282017-180042


Thesis type
Tesi di laurea specialistica LC6
Author
KALO, JONA
URN
etd-06282017-180042
Title
“LE IPOGLICEMIE POST-PRANDIALI NEL PAZIENTE POST CHIRURGIA BARIATRICA. FATTORI DI RISCHIO, ENTERORMONI E ASSORBIMENTO INTESTINALE DEL GLUCOSIO NELL' UOMO. CONFRONTO DELLA DISTRIBUZIONE TISSUTALE DEL GLUCOSIO MEDIANTE PET/CT IN UN MODELLO ANIMALE”
Struttura
RICERCA TRASLAZIONALE E DELLE NUOVE TECNOLOGIE IN MEDICINA E CHIRURGIA
Corso di studi
MEDICINA E CHIRURGIA
Commissione
relatore Dott.ssa Nannipieri, Monica
relatore Dott.ssa Iozzo, Patricia
Parole chiave
  • pet/tc
  • postprandiali
  • ipoglicemie
Data inizio appello
18/07/2017;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
18/07/2020
Riassunto analitico
Ipoglicemia postprandiale (PPHG) è sempre più riconosciuta come complicanza tardiva del bypass gastrico Roux-en-Y (RYGB). Anche se raramente, i pazienti possono sviluppare una grave ipoglicemia iperinsulinemica con neuroglicopenia che richiede il ricovero ospedaliero (60); da uno a tre anni dopo RYGB circa 30% dei pazienti sviluppa sintomi PPHG di entità da lieve a moderata, risolvendo con modificazioni dietetiche (61). Dati comparabili per sleeve gastrectomy laparoscopica (LSG) sono scarse; un recente studio, tuttavia, ha riferito che fino al 30% dei pazienti dopo RYGB o LSG hanno PPHG postoperatorio basandosi nel test con carico orale di glucosio (OGTT) (62,63). Perché alcuni pazienti sviluppano PPHG mentre altri no non è chiaro. Dopo la chirurgia bariatrica, alterazioni dell&#39;anatomia gastrointestinale e dell’innervazione gastrica probabilmente cambiano la fisiologia e la meccanica dello svuotamento gastrico.<br>Scopo del presente studio è stato quello di valutare i fattori clinici e fisiologici preoperatori che identificano i pazienti a più alto rischio per la spontanea PPHG dopo la chirurgia bariatrica.<br>
File