ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-06272013-164000


Thesis type
Tesi di laurea specialistica LC6
Author
IANNARELLA, ROSANNA
URN
etd-06272013-164000
Title
Alterazioni vascolari in pazienti con deficit cognitivo lieve
Struttura
RICERCA TRASLAZIONALE E DELLE NUOVE TECNOLOGIE IN MEDICINA E CHIRURGIA
Corso di studi
MEDICINA E CHIRURGIA
Commissione
relatore Dott. Ghiadoni, Lorenzo
Parole chiave
  • PWV
  • MCI
  • FMD
  • deficit cognitivo
  • disfunzione endoteliale
Data inizio appello
23/07/2013;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
23/07/2053
Riassunto analitico
Lo scopo di questa tesi è valutare la funzione vascolare sistemica e la rigidità delle grandi arterie in pazienti con deficit cognitivo lieve (Mild Cognitive Impairment, MCI).<br>Sono stati reclutati 75 pazienti con MCI e 22 controlli (età 75±5 vs 77±9 anni, uomini 46 vs 59%, p=ns). La funzione endoteliale è stata valutata a livello dell’arteria omerale mediante Flow-Mediated Dilation (FMD) e risposta alla nitroglicerina sublinguale (NTG), la rigidità delle grandi arterie mediante carotid-femoral Pulse Wave Velocity (PWV).<br>I pazienti con e senza MCI presentavano una simile prevalenza di malattia cardiovascolare (CV) conclamata (14.7 vs 9.5%, p=ns) e fattori di rischio CV (ipertensione 52 vs 60%, diabete 14 vs 4.5%, dislipidemia 56 vs 59%, fumo 6.7 vs 0 %, p=ns). La pressione arteriosa (PA) è risultata più elevata nei pazienti con MCI rispetto ai controlli (PP 68±15 vs 64±13 mmHg, PA media 97±9 vs 92±9 mmHg), tuttavia il dato non risulta statisticamente significativo. La PWV era simile nei due gruppi [10.4 (8.8-11.9) vs 9.4 (8.3-12.4) m/s, p=ns] anche dopo correzione per PA media ed età. I soggetti con e senza MCI presentavano simile diametro dell’arteria omerale [4.1 (3.6-5.0) vs 4.3 (3.5-4.9) mm, p=ns], Shear Rate (SR) basale [257 (173-348) vs 302 (164-431) s-1, p=ns], e risposta a NTG [5.85 (3.77-9.41) vs 6.44 (4.99-8.36)%, p=ns]. Tuttavia in MCI SR iperemico era ridotto [AUC 25.6*103 (13.9-39.6) vs 43.1*103 (20.09-63.7), p=0.01]. Il valore medio di FMD allometricamente corretto per il diametro dell’arteria omerale era ridotto in MCI rispetto ai controlli (3.05±0.09 vs 3.28±0.16%, p=0.04). Tuttavia, aggiungendo nell’analisi statistica SR AUC come covariata, il valore della FMD non risultava più significativo (p=0.27).<br>In conclusione, i pazienti con MCI presentano una riduzione della funzione endoteliale sistemica a livello del macro- e del microcircolo rispetto al gruppo di controllo. Questi dati supportano l’ipotesi di un ruolo della disfunzione vascolare nel declino cognitivo. <br>
File