ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-06232016-141613


Thesis type
Tesi di laurea specialistica LC6
Author
CECCANTI, GIULIA
URN
etd-06232016-141613
Title
Valutazione della risposta radiologica in pazienti con epatocarcinoma trattati con radioembolizzazione:ruolo dell'imaging spettrale
Struttura
RICERCA TRASLAZIONALE E DELLE NUOVE TECNOLOGIE IN MEDICINA E CHIRURGIA
Corso di studi
MEDICINA E CHIRURGIA
Commissione
relatore Prof. Neri, Emanuele
Parole chiave
  • risposta
  • radiologica
  • radioembolizzazione
  • imaging
  • epatocarcinoma
  • spettrale
Data inizio appello
19/07/2016;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
Paragonare retrospettivamente la risposta radiologica alla radioembolizzazione con ittrio-90 (Y-90) in termini di captazione volumetrica di iodio (VIU) e criteri i RECIST 1.1 e mRECIST in pazienti con epatocarcinoma intermedio-avanzato e valutare la correlazione fra tali criteri radiologici e sopravvivenza cumulativa.<br>Un radiologo indipendente calcola la VIU nelle immagini ottenute in fase arteriosa parenchimale (con DECT) prima e 1-2 mesi dopo il trattamento; i pazienti sono responsivi con VIU dell’area trattata con una riduzione di almeno il 15%. Un altro radiologo valutata la risposta al trattamento secondo i RECIST 1.1 e mRECIST al follow-up a 1-2 mesi e 5-6 mesi.<br>Non c’è correlazione statisticamente significativa tra la sopravvivenza cumulativa e risposta radiologica RECIST 1.1 e mRECIST ; contrariamnte, la VIU è significativamente correlata alla sopravvivenza.<br>La VIU é un parametro sensibile per valutare la risposta precoce al trattamento con Y-90 in pazienti con HCC allo stadio intermedio-avanzato; a differenza della risposta radiologica convenzionale (RECIST 1.1 e mRECIST).
File