ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-06212006-103559


Thesis type
Tesi di laurea specialistica
Author
Coppola, Antonio
email address
abeltari@yahoo.it
URN
etd-06212006-103559
Title
Malattie podaliche del bovino. Diagnosi e strategie terapeutiche in alcune aziende di bovine lattifere
Struttura
MEDICINA VETERINARIA
Corso di studi
MEDICINA VETERINARIA
Commissione
relatore Prof. Corazza, Michele
relatore Dott.ssa Sgorbini, Micaela
Parole chiave
  • prevenzione
  • pareggio
  • perdite economiche
  • lesioni digitali
  • zoppia
Data inizio appello
07/07/2006;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
Negli allevamenti di bovine lattifere le lesioni digitali interessano percentuali rilevanti di animali. Le patologie del piede sono la principale causa di zoppia ed il problema assume una notevole importanza dal punto di vista economico. Vista la diffusione delle patologie podaliche e le perdite che ne derivano, è opportuno un approccio complessivo alla gestione della mandria, con strategie preventive e protocolli di trattamento per ridurre e controllare la zoppia.<br>Pur essendo ormai note da tempo e considerate chiaramente efficaci le normali misure preventive, il problema della zoppia rimane nella pratica ancora aperto.<br>La scopo del lavoro è stato quello di utilizzare la visita clinica come indicatore della gestione degli allevamenti, per l’eventuale identificazione di punti critici.<br>È stata eseguita un’indagine in alcuni allevamenti di bovine lattifere della pianura padana. La visita clinica è stata effettuata sugli animali in sede di pareggio, oltre alla diagnosi clinica è stata effettuata una valutazione del grado di zoppia, utilizzando il “locomotion score”, una valutazione dello stato di nutrizione degli animali con il “body condition score” e la valutazione della gestione degli allevamenti attraverso una scheda di allevamento riguardante i vari aspetti gestionali. I risultati hanno evidenziato una chiara relazione tra l’incidenza di lesioni digitali e punti critici gestionali.<br>
File