ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-06192018-152037


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
BELLUCCI, ALESSIO
URN
etd-06192018-152037
Title
Progetto architettonico e strutturale di una biblioteca a Milano mediante l'utilizzo di software BIM
Struttura
INGEGNERIA DELL'ENERGIA, DEI SISTEMI, DEL TERRITORIO E DELLE COSTRUZIONI
Corso di studi
INGEGNERIA EDILE-ARCHITETTURA
Commissione
relatore Prof. Lanini, Luca
correlatore Prof. Martino, Massimiliano
correlatore Prof. Croce, Pietro
correlatore Prof. Dal Pino, Riccardo
controrelatore Prof. Malfona, Lina
Parole chiave
  • biblioteca
  • architettura
  • struttura
  • BIM
Data inizio appello
12/07/2018;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
La tesi tratta la progettazione ex-novo di una biblioteca pubblica nel quartiere di Lorenteggio a Milano. Il tema nasce dalla partecipazione al concorso internazionale di progettazione bandito dal Comune di Milano.<br><br>Il progetto parte quindi dall&#39;analisi del luogo e delle criticità presenti nel tessuto cittadino limitrofo, densamente abitato e fortemente degradato, ricercando il rapporto tra biblioteca e città. Attraverso l’analisi di diversi casi studio simili contemporanei a livello internazionale, si delineano le caratteristiche dell’edificio, al fine di riconcettualizzare la tipologia architettonica in esame con la finalità di creare uno spazio quanto più accogliente e confortevole per l&#39;utente. Dalla scala di quartiere, il progetto architettonico si spinge fino allo studio di dettaglio.<br>La progettazione architettonica è stata realizzata tramite il software Revit; parallelamente è stata eseguita l’analisi strutturale, eseguita con il software Etabs e proseguita secondo la normativa vigente. Questa ha permesso di definire la geometria dell’edificio, realizzato in struttura mista acciaio-calcestruzzo, e la sua realizzabilità, andando a studiare le sezioni più sollecitate tramite analisi specifiche approfondite. <br><br>Architettura e ingegneria si relazionano e si intrecciano dando vita ad un nuovo spazio comunitario per il quartiere e la città.<br>
File