ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-06192015-141810


Thesis type
Tesi di specializzazione (3 anni)
Author
CECCOTTO, FRANCESCA
URN
etd-06192015-141810
Title
Il complesso del pemfigo nel cane e nel gatto: eziopatogenesi, principali quadri clinici e terapia
Struttura
SCIENZE VETERINARIE
Corso di studi
PATOLOGIA E CLINICA DEGLI ANIMALI D'AFFEZIONE
Commissione
relatore Prof. Corazza, Michele
Parole chiave
  • terapia immunosoppressiva
  • acantolisi
  • pemfigo
Data inizio appello
23/07/2015;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
Il complesso del pemfigo include un insieme di patologie cutanee autoimmuni del cane e del gatto, che possono presentarsi in diversi modi, a volte molto complessi da gestire e da trattare. Esistono 4 principali sottotipi: il pemfigo foliaceo, il pemfigo eritematoso, il pemfigo volgare e il pemfigo vegetans. Recentemente, sono state descritte altre varianti, quali il pemfigo paraneoplastico ed il pemfigo panepidermico pustolare. Tutte queste forme si caratterizzano per l’acantolisi, processo mediante il quale si verifica la rottura delle connessioni intraepidermiche desmosomiali, con conseguente separazione dei cheratinociti, che prendono così il nome di “cellule acantolitiche”. Tale fenomeno è causato dal deposito intercellulare di autoanticorpi contro specifici antigeni desmosomiali. I farmaci più comunemente usati sono i glucocorticoidi, l’azatioprina, il clorambucile, la tetraciclina e la niacinamide; esistono però farmaci alternativi (ciclosporina, tacrolimus e mofetil micofenolato) e terapie aggiuntive (ciclofosfamide, sali d’oro, dapsone, sulfasalazina e IG vena) in grado di controllare la patologia.<br>
File