ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-06182014-191605


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
DALLE MURA, ROSSANA
URN
etd-06182014-191605
Title
La tutela della persona offesa nel processo penale tra rinnovate istanze vittimologiche e sollecitazioni sovranazionali
Struttura
GIURISPRUDENZA
Corso di studi
GIURISPRUDENZA
Commissione
relatore Prof. Bonini, Valentina
Parole chiave
  • tutela persona offesa
  • vittima del reato
Data inizio appello
07/07/2014;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
Il presente elaborato si prefigge l’obiettivo di “fotografare” la situazione della vittima nel sistema processuale italiano, al fine di verificare il ruolo da essa ricoperto, nonché gli spazi di tutela ad essa riservati. Tutto ciò con l’intento di vedere se la vittima sia ancora “dimenticata”, ovvero se le modalità con cui essa trova riconoscimento possano ritenersi soddisfacenti anche alla luce delle indicazioni contenute negli, ormai, numerosi testi sovranazionali emanati in materia. Oggetto del capitolo primo sarà un excursus storico sull’evoluzione della tutela della vittima (partendo dalla Scuola Classica, passando per quella Positivista e giungendo alla c.d. vittimologia). Si analizzeranno successivamente, al capitolo secondo, le fonti internazionali ed europee che hanno valorizzato il ruolo della vittima nel sistema penale e, in particolare, la Direttiva 2012/29/UE sulla tutela processuale penale della vittima (capitolo terzo). L’attenzione si sposterà poi sul ruolo della persona offesa dal reato nel sistema processuale italiano, con particolare attenzione alle modifiche che, nel corso degli anni, si sono succedute e che hanno reso il suo ruolo all’interno del procedimento penale più incisivo (capitolo quarto). Il capitolo quinto è dedicato ancora alla persona offesa dal reato, ma alla luce della Direttiva 2012/29/UE.<br>La tesi si chiude con l’analisi della tutela delle c.d. vittime vulnerabili.<br>
File