ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-06132016-121333


Thesis type
Tesi di specializzazione (5 anni)
Author
DI PIETRO, ELENA
email address
elenadipietro@gmail.com
URN
etd-06132016-121333
Title
L?USO DEI TUBI ENDOTRACHEALI CUFFIATI E NON CUFFIATI IN ANESTESIA GENERALE PEDIATRICA:REVISIONE CRITICA DEI DATI IN LETTERATURA E RISULTATI DI UNO STUDIO DI COORTE SU PAZIENTI PEDIATRICI NEUROCHIRURGICI.
Struttura
PATOLOGIA CHIRURGICA, MEDICA, MOLECOLARE E DELL'AREA CRITICA
Corso di studi
ANESTESIA, RIANIMAZIONE E TERAPIA INTENSIVA
Commissione
relatore Prof. Giunta, Francesco
correlatore Dott. Bussolin, Leonardo
Parole chiave
  • ,Tubi cuffiati
  • Pediatrica
  • Anestesia
Data inizio appello
27/07/2016;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
Da circa 20 anni si è assistito ad una sempre maggiore tendenza all’uso di tubi tracheali cuffiati in sostituzione di quelli non cuffiati in anestesia pediatrica. In precedenza, la pratica clinica standard era rappresentata dall’utilizzo dei tubi tracheali non cuffiati fino agli 8 anni di età. La letteratura ha dimostrato numerosi vantaggi in termini di bassa incidenza di complicanze respiratorie e di ridotti costi economici per il ridotto consumo di gas anestetici e di sostituzioni del tubo tracheale conseguenti all’eccessiva perdita. Un aspetto fondamentale nella prevenzione delle complicanze respiratorie post-estubazione è costituito dal monitoraggio della pressione intracuffia per evitare un’eccessiva compressione ischemica sull’anello cricoideo e/o sulla trachea. A nostra conoscenza, non ci sono pubblicazioni riguardanti l’incidenza di complicanze post-estubazione in pazienti pediatrici neurochirurgici. L’obiettivo di questo studio preliminare prospettico osservazionale è<br>stato quello di valutare l’incidenza di complicanze post-estubazione con l’uso di tubi tracheali cuffiati in una popolazione pediatrica sottoposta ad intervento neurochirurgico.<br>-<br>For about 20 years there has been a gradual change in the practice of pediatric anesthesiologists with an increasing trend towards the use of cuffed tracheal tubes to replace the uncuffed ones. Previously, the standard clinical practice was represented by the use of uncuffed tracheal tubes up to 8 years of age. The literature demonstrated many advantages in terms of low incidence of respiratory complications and reduced economic costs because of the reduced consumption of anesthetic gases and substitutions of the tracheal tube consequent to excessive loss. The fundamental aspect in the prevention of post-extubation respiratory complications is made from intracuff pressure monitoring in order to avoid excessive ischemic compression of ring cricoid and / or trachea. To our knowledge, there are no publications on the incidence of post-extubation<br>complications in neurosurgical pediatric patients. The aim of this preliminary prospective observational study was to evaluate the incidence of post-extubation complications with the use of cuffed tracheal tubes in a pediatric population undergoing neurosurgery.<br>
File