ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-06132015-125613


Thesis type
Tesi di laurea vecchio ordinamento
Author
FERRINI, GUIDO
URN
etd-06132015-125613
Title
La stampa italiana dal dopoguerra alla seconda Repubblica. Dalle concentrazioni editoriali alla finanziarizzazione dell'editoria.
Struttura
SCIENZE POLITICHE
Corso di studi
SCIENZE POLITICHE
Commissione
relatore Prof. Cini, Marco
Parole chiave
  • editoria
  • Stampa
Data inizio appello
30/06/2015;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
La stampa italiana dal dopoguerra alla seconda Repubblica. <br>Dalle concentrazioni editoriali alla finanziarizzazione dell’editoria.<br>Abstract<br>La tesi analizza l’evoluzione della stampa italiana dalla caduta del regime fascista agli anni novanta, suddividendo l’intero periodo in quattro fasi temporali. <br>Il primo capitolo descrive la storia della stampa dallo sbarco degli Alleati in Sicilia fino alle elezioni del 1948 seguendo le tappe della liberazione, i rapporti con i nuovi alleati nel percorso di ritorno alla democrazia, il ruolo dei partiti politici e gli importanti appuntamenti elettorali e costituzionali che portano il paese alla Repubblica.<br>Nel secondo capitolo se ne analizza l’evoluzione negli anni del boom economico fino al ‘68, i rapporti con la politica, la nascita di nuove testate, il successo dei settimanali e la crisi del settore.<br>Il terzo capitolo affronta gli anni della contestazione, i giornali della sinistra, la commistione tra la politica e i grandi gruppi industriali, le infiltrazioni della P2, la crescita del mercato pubblicitario e l’intervento economico dello stato per l’aiuto all’editoria.<br>Nel quarto e ultimo capitolo si descrivono le principali vicende degli anni ottanta e novanta per il controllo dell’editoria da parte delle grandi holding finanziarie, l’avvento della tv privata e le conseguenze sul mercato della raccolta pubblicitaria e i suoi riflessi nel cambiamento del ruolo dei giornali e dell’informazione.
File