ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-06102011-121355


Thesis type
Tesi di laurea specialistica
Author
DALLARI, SEBASTIANO
URN
etd-06102011-121355
Title
Analisi dell'influenza della ricarica dei veicoli elettrici su una rete di distribuzione MT
Struttura
INGEGNERIA
Corso di studi
INGEGNERIA ELETTRICA
Commissione
relatore Prof. Pelacchi, Paolo
relatore Prof. Poli, Davide
Parole chiave
  • Reti Attive (Smart Grid)
  • Rete di Distribuzione MT
  • Veicoli Elettrici
  • Ricarica
  • Generazione Distribuita
Data inizio appello
11/07/2011;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
Questa tesi si propone di verificare la sostenibilità di una penetrazione pari al 10% di veicoli elettrici (VE) per una particolare rete test di distribuzione MT di tipo radiale ed alimentata da un trasformatore AT/MT di Cabina Primaria, con topologia e caratteristiche plausibili in quanto ricavate da reti reali. La struttura in esame presenta inoltre una forte penetrazione di generazione distribuita (GD) che necessita di un sistema di controllo attivo della rete (Smart Grid). <br>Sono stati analizzati profili di carico diversi in cui, mediante indagine sulla letteratura tecnica e nei listini delle case automobilistiche, è stato possibile stimare le potenze necessarie a soddisfare il fabbisogno energetico per la ricarica di suddetti veicoli. Il lavoro è stato svolto mettendo a confronto il caso sia in assenza di VE che in presenza degli stessi; in particolare nella seconda ipotesi sono stati individuati due casi diversi, distinguibili per la modalità con cui viene ripartita la ricarica tra “lenta” (notturna) e “veloce” (diurna), cioè nel caso di 85% della prima e 15% della seconda oppure in quello di 50% e 50%.<br>Lo strumento impiegato per l’analisi è un OPF (AC Optimal Power Flow) di proprietà di RSE, denominato DISCOVER. Esso è un algoritmo concepito per variare i punti di lavoro delle risorse controllabili (generatori, carichi, accumuli) e del commutatore sottocarico presente in Cabina Primaria (anche denominato OLTC, On Load Tap Changer) in tempo reale, al fine di rispettare opportuni vincoli tecnici ed economici. Il software che implementa l’algoritmo richiede un particolare file di ingresso per l’inserimento delle caratteristiche della rete (topologia, profili di carico e generazione, costi), per questo a monte delle simulazioni è stato necessario creare un’applicazione in ambiente MATLAB® che consentisse di raccogliere i dati, elaborarli e formattarli secondo le specifiche di DISCOVER.<br>Nell’elaborato sono descritte le problematiche a livello generale, le procedure per la scrittura del codice MATLAB®, le casistiche delle simulazioni ed i risultati delle stesse, correlate dall’analisi degli andamenti ottenuti per le variabili di interesse (tensioni, potenze relative ai generatori, movimentazione dell’ OLTC ecc.). <br>
File