ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-06052008-194537


Thesis type
Tesi di laurea specialistica
Author
DI SABATINO, MARCO
URN
etd-06052008-194537
Title
Robin, historien, homme d'etat. Il president Jacques Auguste de Thou ( 1553-1617 ) e la storiografia gallicana alla fine delle guerre di religione in Francia.
Struttura
LETTERE E FILOSOFIA
Corso di studi
STORIA E CIVILTA'
Commissione
Relatore Prof. Seidel Menchi, Silvana
Relatore Prof. Prosperi, Adriano
Parole chiave
  • de Thou
  • Sarpi
  • Pasquier
  • potere temporale
  • potere spirituale
  • storiografia
  • giurisdizionalismo
  • Bellarmino
  • potere indiretto dei papi
  • Venezia
  • gallicanesimo
  • Francia
Data inizio appello
03/07/2008;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
03/07/2048
Riassunto analitico
Jacques Auguste de Thou ( 1553-1617 ) è il principale storico delle guerre di religione in Francia, e pubblica i suoi Historiarum sui temporis libri a partire dal 1604. Esponente dell&#39;ambiente gallicano dei robins, magistrati e giuristi parlamentari, è fra i principali sostenitori del gallicanesimo ecclesiologico e politico nella Francia a cavallo del XVI e XVII secolo. Presidente al Parlamento di Parigi, consigliere di stato, sostenitore di Enrico IV nell&#39;ultima guerra di religione, è fra i principali redattori dell&#39;editto di Nantes del 1598. Sostiene la tolleranza di due confessioni religiose in uno Stato così come nega la punibilità degli eretici. Egli è al centro di una serie di rapporti con gli eruditi e uomini politici dell&#39;Europa a cavallo fra i due secoli.<br>Lo studio fornisce una contestualizzazione della sua voluminosa opera storiografica nell&#39;ambiente gallicano, e la mette in relazione con gli autori veneziani coevi, Paolo Sarpi in primo luogo, al fine di spiegare il significato politico e giuridico della pubblicazione di una simile opera nella Francia del primo Seicento e di fornire prospettive di storia comparata fra Venezia e la Francia.
File