ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-06032014-221250


Thesis type
Tesi di specializzazione (3 anni)
Author
CIANFAGNA, IRENE
URN
etd-06032014-221250
Title
Indagine sierologica sulla prevalenza di paratubercolosi in un gregge ovicaprino in provincia di Lucca.
Struttura
SCIENZE VETERINARIE
Corso di studi
SANITA' ANIMALE, ALLEVAMENTO E PRODUZIONI ZOOTECNICHE
Commissione
correlatore Dott.ssa Galiero, Alessia
relatore Dott. Fratini, Filippo
Parole chiave
  • Nessuna parola chiave trovata
Data inizio appello
04/07/2014;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
Mycobacterium avium paratuberculosis è l&#39;agente eziologico della paratubercolosi, malattia che colpisce principalmente i ruminanti domestici e selvatici. Molto poco si sa circa l&#39;epidemiologia della paratubercolosi nei piccoli ruminanti. <br>Le principali vie di trasmissione sono quella orale, attraverso il colostro ed il latte dei ruminanti infetti ed attraverso pascoli e acqua potabile contaminati con le feci di animali infetti ed intrauterina attraverso la placenta. <br>Il segno clinico più comune di paratubercolosi nei piccoli ruminanti è la perdita di peso; a differenza dei bovini, le capre e le pecore possono presentare diarrea intermittente e di minima entità. <br>Le lesioni macroscopiche sono principalmente visibili nell&#39;intestino e nei linfonodi mesenterici; i tessuti presentano un ispessimento della mucosa ileale ed un marcato aumento di volume dei linfonodi mesenterici. <br>Alcuni studi hanno evidenziato la presenza di cellule di Map vitali e di DNA nel latte crudo e nei formaggi di capra e pecora.<br>Lo scopo di questo studio era quello di esaminare ventinove capre e trenta pecore di due allevamenti in provincia di Lucca (Toscana, Italia) con il test ELISA e l’esame colturale su campioni di formaggio. Quattro capre (13,79%) sono risultate positive al test ELISA. <br>Inoltre sono stati analizzati due lotti di formaggio: Map è stato rilevato in coltura in formaggi caprini stagionati per 3 - 7 giorni. <br>I dati ottenuti da questo studio rivelano la presenza di Map nel patrimonio ovino e caprino in provincia di Lucca.<br><br><br><br><br>ABSTRACT<br>Mycobacterium avium paratuberculosis is the aetiologic agent of paratuberculosis disease which primarily affects wild and domestic ruminants. <br>The main routes of transmission are oral, through the colostrum and milk of infected ruminants and through pasture and drinking water contaminated with feces of infected animals, and intrauterine through placenta.<br>The most common clinical sign of paratuberculosis in small ruminants is weight loss; unlike cattle, goats and sheeps can show an intermittent and unremarkable diarrhea.<br>Macroscopic lesions are primarily seen in the intestine and in the mesenteric lymph nodes; tissues exhibite thickening of ileal mucosa and severe enlargement of mesenteric lymph nodes.<br>Some studies have highlighted the presence of viable Map cells and Map DNA in goat and sheep milk and cheese.<br>Very little is known about the epidemiology of paratuberculosis in small ruminants. <br>The aim of this study was to examine twentynine goats and thirty sheeps of two flocks in Lucca district (Tuscany, Italy) with ELISA test and bacteriological analysis from cheese samples. Four goats (13,79%) were positive to ELISA surveys.<br>Moreover two cheese manufacturing batches were analyzed: Map was detected by culture in a caprine cheeses ripened for 3– 7 days. <br>Data obtained from this study reveals the presence of Map in goat and sheep population in Lucca district.<br>
File