ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-05302007-155358


Thesis type
Tesi di laurea vecchio ordinamento
Author
Ramacciotti, Marco
URN
etd-05302007-155358
Title
Dinamica di pneumatici aeronautici in frenata su macchina dinamometrica
Struttura
INGEGNERIA
Corso di studi
INGEGNERIA AEROSPAZIALE
Supervisors
Relatore Denti, Eugenio
Relatore Ing. Fanteria, Daniele
Parole chiave
  • modello
  • dinamometrica
  • frenata
  • pneumatico
  • dinamica
Data inizio appello
22/06/2007;
Consultabilità
Completa
Riassunto analitico
Oggetto della presente tesi di laurea è lo studio della dinamica longitudinale di pneumatici radiali di impiego aeronautico in condizioni di frenata su macchina dinamometrica. Obiettivo principale è la revisione critica e l’affinamento di un modello elaborato in precedenti attività di ricerca. Tale modello, basandosi su un approccio energetico, consente di determinare gli effetti della coppia applicata alla ruota sulla forza di rotolamento e sul braccio di leva della reazione al carico verticale. La versione originale di questo modello, è stata sviluppata e tarata sfruttando dati raccolti nel corso di test sperimentali su un pneumatico di grandi dimensioni ed è stata poi validata confrontando i risultati dei test sperimentali con quelli ottenuti dalla simulazione degli stessi mediante la realizzazione di una macchina dinamometrica virtuale in ambiente Matlab-Simulink.
Il programma per la simulazione numerica delle prove sperimentali viene qui rielaborato per includere l’azione aggiuntiva della coppia applicata al tamburo e per eliminare alcune anomalie riscontrate nel suo funzionamento.
A partire dallo studio della condizione di frenata stazionaria, reso possibile dall’introduzione della coppia sul tamburo, si presenta una versione alternativa del modello nella quale viene linearizzata solo l’equazione della ruota, in modo da calcolare gli zeri, i poli ed i guadagni che descrivono la sua dinamica. Le risposte del modello linearizzato sono poi confrontate con quelle del modello non lineare.
Infine si propone un programma per l’identificazione dei parametri delle funzioni di trasferimento della ruota sfruttando i dati sperimentali a disposizione, in modo da ottimizzare la risposta del modello linearizzato, nell’ottica di sintetizzare un modello semplificato ma che nel contempo dia dei risultati esaurienti.