ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-05282013-163552


Thesis type
Tesi di laurea specialistica
Author
COSTA, LILLO
URN
etd-05282013-163552
Title
Il luxury yachting: il ruolo della cantieristica italiana. Possibili soluzioni per una crescita sostenibile.
Struttura
ECONOMIA E MANAGEMENT
Corso di studi
FINANZA AZIENDALE E MERCATI FINANZIARI
Commissione
relatore Prof. Giannini, Marco
Parole chiave
  • cantieri navali
  • nautica del lusso
  • luxury yacht
Data inizio appello
27/06/2013;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
27/06/2053
Riassunto analitico
La crisi economico-finanziaria, scaturita dal crack della banca americana Lehman Brothers, ha reso i mercati finanziari di tutto il mondo notevolmente volatili e oggi più che mai ci dobbiamo confrontare con una profonda incertezza dovuta principalmente all&#39;effetto domino che tale crisi ha generato.<br>Dopo aver colpito il mercato statunitense, questa, si è presto diffusa in Europa, Asia ed in generale in tutti quei paesi che avevano un qualche collegamento con gli States. Il virus, che ormai ha contagiato tutti i mercati finanziari del pianeta, cambia continuamente forma e proprio per questa caratteristica è difficile da debellare.<br>La crisi, ha cambiato le nostre vite, le nostre abitudini, il nostro modo di acquistare i prodotti e sta portando verso un prossimo restyling delle gerarchie socio-politiche del pianeta. <br>Dopo ogni crisi, le aziende più grandi assorbono quelle più piccole e lo stesso avviene per quei Paesi che usciranno da questa turbolenza, che sta investendo i mercati, con una situazione economico-finanziaria difficile, perdendo di fatto credibilità e peso politico, a vantaggio invece dei Paesi in via di sviluppo, o di quelli che stanno crescendo in maniera spaventosa come la Cina o l’India, i quali rivendicano già adesso sempre più spazio e potere al tavolo dei grandi del mondo. <br>La crisi si è diffusa velocemente ma ha contagiato i mercati del pianeta in tempi e modalità differenti. Anche il mercato dei super yacht che da anni viveva un momento di eccezionale fermento produttivo e creativo ha dovuto desistere ed entrare anch&#39;esso in recessione. Con questa tesi, si effettua un’indagine sullo stato attuale del mercato dei luxury super yacht (imbarcazioni di lunghezza superiore ai 24 m), fiore all&#39;occhiello della cantieristica navale italiana. <br>Proprio sul ruolo della cantieristica nostrana sarà dedicato un capitolo, per sottolineare appunto come il nostro Paese ha concretizzato dal 2000 ad oggi una leadership incontrastata in questo angolo elitario del diporto. <br>Una leadership fondata su una maniacale cura dei dettagli, una eccellente qualità dei materiali e un design unico ed inconfondibile. Usufruendo dell’annuale report della UCINA e del Global Order book, pubblicato annualmente dalla rivista americana specializzata in diportismo di lusso Show Boat International, si potrà osservare come tale mercato si è evoluto negli ultimi 12 anni, in particolare facendo un focus nel biennio 2008/2009 e nel triennio 2010/2012 per poi avviarci verso l’esposizione di quelle che possono essere le possibili soluzioni per attivare un processo di crescita sostenibile, citando ad esempio anche uno dei tanti progetti di sviluppo del territorio esistenti già in diverse provincie italiane, compresa la Provincia di Pisa, la quale si appresta ad ospitare all&#39;interno del suo territorio, quello che sarà uno dei poli nautici del lusso più importanti nel bacino del Mediterraneo. <br>
File