ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-05252015-203419


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
GENNA, GIANLUCA
URN
etd-05252015-203419
Title
I diritti dell'imputato nella cooperazione penale nell'Unione europea
Struttura
GIURISPRUDENZA
Corso di studi
GIURISPRUDENZA
Commissione
relatore Prof. Calamia, Antonio Marcello
Parole chiave
  • cooperazione penale
  • Roadmap
  • diritti imputato
Data inizio appello
19/06/2015;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
Il 30 novembre 2009 il Consiglio europeo ha adottato una &#34;Tabella di marcia per il rafforzamento dei diritti procedurali di indagati o imputati in procedimenti penali. Tale Tabella prevede sei misure legislative:<br>Misura A: traduzione e interpretazione;<br>Misura B:informazioni relative ai diritti e all&#39;accusa;<br>Misura C: consulenza legale e assistenza legale gratuita<br>Misura D: comunicazione con familiari, datori di lavoro e autorità consolari;<br>Misura E: garanzie speciali per indagati o imputati vulnerabili;<br>Misura F: libro verde sulla detenzione preventiva<br><br>La Misura A è stata attuata dalla Direttiva 2010/64/UE sul diritto all&#39;interpretazione e alla traduzione nei procedimenti penali; la Misura B è stata attuata dalla Direttiva 2012/13/UE sul diritto all&#39;informazione nei procedimenti penali; le Misure C e D, invece, sono state attuate dalla ultima Direttiva 2013/48/UE sul diritto di avvalersi di un difensore nel procedimento penale e nel procedimento di esecuzione del mandato di arresto europeo, al diritto di informare un terzo al momento della privazione della libertà personale e al diritto delle persone private della libertà personale di comunicare con terzi e con le autorità consolari.
File