ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-05202018-172121


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM6
Author
TSELEMEGKOU, CHRISTINA
URN
etd-05202018-172121
Title
Valutazione del successo clinico e radiografico dopo pulpectomia dei molari decidui con l'utilizzo di due materiali da otturazione canalare
Struttura
PATOLOGIA CHIRURGICA, MEDICA, MOLECOLARE E DELL'AREA CRITICA
Corso di studi
ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA
Commissione
relatore Prof.ssa Giuca, Maria Rita
Parole chiave
  • materiali
  • otturazione
  • successo
  • clinico
  • pulpectomia
  • radiografico
Data inizio appello
11/06/2018;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
11/06/2021
Riassunto analitico
Lo scopo del trattamento endodontico nei denti decidui è quello di rimuovere tutte le infezioni batteriche mediante strumentazione endodontica e un&#39;irrigazione adeguata e di otturare i canali radicolari con un materiale di riempimento che si riassorbe alla stessa velocità del dente deciduo e può essere eliminato rapidamente, se accidentalmente estruso attraverso l&#39;apice. La pulpectomia è un trattamento di scelta per i i denti decidui con patologia pulpare irreversibile per mantenere l’integrità in arcata<br>Un materiale ideale di riempimento canalare dei denti decidui, oltre alla biocompatibilità, dovrebbe:<br>1. Essere facile da posizionare e da rimuovere,2. Riassorbirsi ad una velocità simile a quella della radice decidua,3. Non devere alterare il tragitto eruttivo del dente permanente in eruzione,4. Essere radiopaco ,5. Sigillare correttamente il canale,6. Non contrarsi,7. Possedere proprietà antisettiche ed essere innocuo per i tessuti periapicali e il germe del dente permanente ,8. Basso costo,9. Possibilità di essere posizionato anche in presenza di umidità,10. Non creare macchie sul dente.<br>Pertanto, una pasta di riempimento deve essere sia antibatterica che biocompatibile con il tessuto periapicale. <br>Tuttavia, nessuno dei materiali attualmente disponibili soddisfa tutti i criteri sopra menzionati.<br>Nell’ambito della ricerca di nuovi materiali che soddisfano tutti i criteri di un materiale ideale, lo scopo dello studio è stato quello di valutare il successo clinico e radiografico di due materiali di riempimento del canale radicolare: il Bio-C Pulpecto e Caliform dopo 3 mesi dall’intervento di pulpectomia nei molari decidui.<br>Nel presente lavoro e’ stato evidenziato che il Caliform è risultato efficace sia dal punto di vista clinico che radiologico. <br>Paragonando i 2 materiali sono state osservate le seguenti caratteristiche. Rispetto ai materiali tradizionali utilizzati, il Caliform si applica facilmente, sigilla perfettamente i canali, dissinfetta e ha una spiccata radiopacità che consente di controllarlo radiograficamente, invece, il Bio-C Pulpecto e’ un materiale biocompatibile e antibatterico grazie al pH alcalino, però presenta vari diffetti come la difficile applicazione e l’incapacità di essere evidenziato radiograficamente. Si richiedono ulteriori studi per valutare l’efficacia di questo materiale visto il breve tempo di controllo postoperatorio e il basso numero di denti trattati con il nuovo materiale. <br><br>
File