ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-05132008-100314


Thesis type
Tesi di laurea vecchio ordinamento
Author
CAPITANI, OLIVIA
URN
etd-05132008-100314
Title
Analisi della composizione chimica del particolato atmosferico (PM10 e PM2,5) finalizzata all'identificazione delle possibili sorgenti
Struttura
SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE E NATURALI
Corso di studi
SCIENZE AMBIENTALI
Commissione
Relatore Dott. Guidi, Massimo
Parole chiave
  • PM10
  • Assorbimento beta
  • Particolato Atmosferico
  • PM2.5
Data inizio appello
30/05/2008;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
Questo lavoro presenta uno studio sul particolato atmosferico raccolto in tre zone della Toscana: Virgo, nella piana di Cascina, la zona di Montespertoli, nelle vicinanze di una discarica RSU e Viareggio, dove è stata campionata anche la frazione più fine (PM2,5).<br>Per tutti i campioni sono stati determinati sia i livelli di particolato che le principali specie inorganiche presenti. I metodi chimici utilizzati combinati con i dati meteorologici hanno consentito di individuare, specie per i PM10, alcune delle sorgenti emissive e di riconoscere il contributo proveniente dalle reazioni secondarie. La differenza di composizione tra PM10 e PM2,5 è dovuta all&#39;elevato contributo delle sostanze che si formano per reazioni secondarie (NH4, SO4 e NO3)al particolato fine. Nel caso dei PM2,5, appare ancora più problematica la differenza tra il metodo automatico (attenuazione beta) e quello gravimetrico di riferimento a causa della maggiore importanza che nel particolato fine hanno le sostanze organiche ed inorganiche semivolatili e quindi il ruolo che può giocare l&#39;acqua. Questo aspetto merita di essere approfondito ulteriormente.