ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-05132004-135557


Thesis type
Tesi di laurea vecchio ordinamento
Author
Cappelletti, Thomas
email address
thomas.cappelletti@email.it
URN
etd-05132004-135557
Title
Ideazione ed utilizzo di un indice per il confronto di alternative di smaltimento dei rifiuti: il caso della Garfagnana
Struttura
INTERFACOLTA'
Corso di studi
SCIENZE AMBIENTALI
Commissione
relatore Prof. Tognotti, Leonardo
Parole chiave
  • compost
  • Se.Ver.A.
  • Garfagnana
  • impatto ambientale
  • metodologia per la creazione di un indice
  • inceneritore
  • termovalorizzatore
  • discarica
  • CDR
  • frazione secca
  • compostaggio
  • biomasse
  • ambiente
  • creazione di un indice
  • diossine
  • ahp
  • saaty
  • ipa
  • metano
  • co2
  • co
  • nox
  • ossidi di azoto
  • indice composito
  • alternative di smaltimento
  • trattamento dei rifiuti
  • rifiuti
  • creazione di un indice composito
Data inizio appello
31/05/2004;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
La tesi si prefigge come obiettivo la creazione ed il conseguente utilizzo di un indice composito, con il fine di determinare la migliore alternativa di smaltimento di rifiuti, partendo da un set più o meno ampio di ipotesi iniziali. L'indice in questione è stato elaborato secondo la più recente metodologia scientificamente reputata valida, elaborata dal centro JRC della Comunità Europea. Mediante la creazione di questo indice, basata su 8 passaggi matematici, si riesce ad ordinare in ordine di sostenibilità le alternative di smaltimento dei rifiuti iniziali, tenendo conto di fattori sia ambientali (emissioni atmosferiche di svariate specie chimiche pericolose per l'uomo e l'ambiente) sia economici (costo di smaltimento per ogni tonnellata di rifiuto, energia eventualmente prodotta) opportunamente pesati ed aggregati secondo la metodologia sopra menzionata. La tesi è suddivisa in due parti, una introduttiva, l'altra specifica per il caso della Garfagnana (provincia di Lucca), dove sia è arrivati al confronto di 5 alternative (trovate e descritte nel primo capitolo della seconda parte) mediante l'indice composito generalmente descritto nella prima parte. I dati di partenza per la costruzione dell'indice (cioè gli indicatori) sono stati elaborati in un'altra tesi (di Elisa Tadolini dal titolo "Metodologia di analisi dei sistemi di smaltimento dei rifiuti: una applicazione pratica al caso della Garfagnana.") contestuale alla presente ed anch'essa pubblicata in questo stesso sito; si rimanda a questa per una trattazione esaustiva del calcolo di tali indicatori. Si ritiene la metodologia generalmente applicabile alla quasi totalità dei casi italiani, seguendo i criteri spiegati nella prima parte ed utilizzando la seconda parte (specifica di un caso reale) come raffronto e guida per il calcolo dell'indice.