ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-05122016-124743


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
PETRETI, ALESSANDRO
URN
etd-05122016-124743
Title
Utilizzo della tecnica ecocontrastografica (CEUS) nella valutazione della perfusione renale in cani sani
Struttura
SCIENZE VETERINARIE
Corso di studi
MEDICINA VETERINARIA
Commissione
relatore Prof.ssa Citi, Simonetta
correlatore Dott. Mannucci, Tommaso
controrelatore Prof.ssa Guidi, Grazia
Parole chiave
  • microbolle
  • mezzi di contrasto ecografici
  • cane
  • perfusione
  • rene
  • ultrasound contrast agents
  • dog
  • kidney
  • microbubbles
  • perfusion
Data inizio appello
31/05/2016;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
Introduzione: l’ecografia con mezzo di contrasto (CEUS) è una metodica diagnostica innovativa in rapido sviluppo anche in medicina veterinaria, che integra e valorizza l’ecografia vascolare convenzionale (B-Mode, Color e Power Doppler). Questa tecnica si basa sull’utilizzo di microbolle come mezzo di contrasto. Esse, rimanendo confinate esclusivamente nel comparto vascolare, permettono una valutazione dinamica della perfusione ematica in numerosi distretti organici e rafforzano la capacità di caratterizzazione di lesioni focali parenchimali.<br>Obiettivo: valutazione della perfusione renale in cani sani, attraverso l’utilizzo della CEUS.<br>Materiali e metodi: abbiamo effettuato uno studio ecocontrastografico renale mediante l’utilizzo di un mezzo di contrasto di seconda generazione, SonoVue, in 16 cani sani, con analisi sia qualitativa che quantitativa. L’analisi qualitativa consisteva nell’osservazione della distribuzione del mezzo di contrasto nel parenchima renale. L’analisi quantitativa, invece, prevedeva di ricavare, attraverso l’analisi di una curva intensità-tempo, i valori dei parametri fisiologici di perfusione renale. <br>Risultati: l’analisi qualitativa si è dimostrata metodica ripetibile e conforme ai dati presenti in letteratura, mentre per quanto riguarda quella quantitativa, i valori ottenuti sono risultati meno significativi.<br><br>Introduction: contrast enhanced ultrasound (CEUS) is an innovative diagnostic method rapidly developing in veterinary medicine, which complements and strengthens the conventional vascular ultrasound (Color and Power Doppler). This technique is based on the use of microbubbles as a contrast medium. They, remaining confined exclusively in the vascular compartment, allow a dynamic evaluation of blood perfusion in many organic districts and strengthen the capacity of characterization of focal parenchymal lesions. <br>Objective: evaluate the renal perfusion in healthy dogs, through the use of CEUS.<br>Materials and methods: we performed a renal echocontrastographic study through the use of a second-generation contrast media, SonoVue, in 16 healthy dogs, with qualitative and quantitative analysis. The qualitative analysis consisted in the observation of the distribution of the contrast agent in the renal parenchyma. The quantitative analysis, however, provided to obtain, through the analysis of a time-intensity curve, the values of the physiological parameters of renal perfusion. <br>Results:qualitative analysis has proven repeatable methodology and consistent with the data in the literature, while as regards the quantitative one, the values obtained, are less significant results.<br>
File