ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-05052020-000037


Thesis type
Tesi di specializzazione (5 anni)
Author
TANI, CHIARA
URN
etd-05052020-000037
Title
Accoppiamento artero-venoso renale come parametro ecografico predittivo di danno renale acuto in pazienti critici
Struttura
PATOLOGIA CHIRURGICA, MEDICA, MOLECOLARE E DELL'AREA CRITICA
Corso di studi
ANESTESIA, RIANIMAZIONE, TERAPIA INTENSIVA E DEL DOLORE
Supervisors
relatore Prof. Forfori, Francesco
relatore Prof. Corradi, Francesco
Parole chiave
  • Indice doppler di resistenza renale
  • Acute kidney injury
  • danno renale acuto
  • accoppiamento artero-venoso renale
  • Renal artero-venous coupling
  • Renal Doppler resistive index
Data inizio appello
19/05/2020;
Consultabilità
Parziale
Data di rilascio
19/05/2023
Riassunto analitico
L'AKI è una diagnosi frequente nei pazienti ospedalizzati raggiungendo una elevata incidenza nelle unità di terapia intensiva. Molti dei criteri diagnostici su cui si basano le varie classificazioni e stadiazioni si sono rivelati non sensibili e specifici per danno renale acuto e talvolta non consentono una diagnosi precoce. Considerando quanto sia importante una diagnosi ed un trattamento precoce nel danno renale acuto alla luce del fatto che esso si associa a peggiori outcome a breve e lungo termine,con questo studio vogliamo valutare la capacità diagnostica di un nuovo indice Doppler di accoppiamento artero-venoso renale come predittivo di danno acuto (AKI3) nei pazienti critici post chirurgici, confrontandolo con l'indice di resistenza arteriosa (IRR), all'indice di impedenza venosa e all'intervallo di tempo sistolico renale.L'indice è calcolato come segue (tempo di ciclo cardiaco - tempo di scarico venoso)/(tempo di eiezione totale - tempo di pre-eiezione).Conclusioni: in questo studio l'indice di accoppiamento artero-venoso si è dimostrato superiore agli altri nella predizione di danno renale acuto.
File