ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-05032017-101625


Thesis type
Tesi di laurea specialistica LC5
Author
DANIELI, MATTIA
URN
etd-05032017-101625
Title
Diagnostica per immagini di II° livello nelle patologie prostatiche del cane
Struttura
SCIENZE VETERINARIE
Corso di studi
MEDICINA VETERINARIA
Commissione
relatore Prof.ssa Citi, Simonetta
controrelatore Prof. Vannozzi, Iacopo
correlatore Dott. Mannucci, Tommaso
Parole chiave
  • tomografia computerizzata
  • prostata
  • cane
  • ceus
  • mezzo di contrasto ecografico
Data inizio appello
19/05/2017;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
Riassunto. Le patologie prostatiche del cane sono molto comuni, soprattutto nei soggetti anziani. La sintomatologia porta spesso a dover formulare numerose diagnosi differenziali e l’ecografia B-mode ha un’elevata capacità di individuare anomalie nel parenchima prostatico ma è priva di pattern patognomonici. Obiettivo del nostro studio è stato di valutare le possibilità offerte dall’ecografia con mezzo di contrasto (CEUS) e la tomografia computerizzata nella diagnosi di patologie prostatiche.<br>Materiali e metodi: Il nostro è stato uno studio retrospettivo che ha valutato tutti i casi con patologie prostatiche sottoposti a esame ecografico B-mode, CEUS e TC dall’aprile 2016 all’aprile 2017.<br>Risultati: L’ecografia B-mode ha permesso di diagnosticare patologie in 120 soggetti, le razze più colpite sono state pastore tedesco e beagle, rispettivamente 15 e 11 casi.<br>In 4 soggetti abbiamo effettuato uno studio CEUS, di cui 3 neoplasie e una prostatite. La TC è stata eseguita su 7 soggetti, 6 affetti da neoplasia e 1 da ascessi prostatici.<br>Discussioni: La CEUS è una tecnica non invasiva di rapida esecuzione che permette, rispetto al B-mode, di ottenere informazioni aggiuntive sulla vascolarizzazione prostatica; i nostri risultati sono stati sovrapponibili alla letteratura ed il caso di carcinoma di cellule di transizione non è mai stato segnalato nel cane. La tomografia computerizzata si è confermata una metodica in grado di studiare non solo le principali alterazioni prostatiche ma anche il coinvolgimento di altri organi addominali e toracici.<br>Key words: : ultrasound contrast media - ceus - dog - prostate – computed tomograpy<br>Abstract: Dog prostate diseases are very common, especially in elderly subjects. Symptomatology often leads to formulate multiple differential diagnoses and B-mode ultrasound has a high ability to detect anomalies in prostate parenchyma but is devoid of pathognomonic patterns. The aim of our study was to evaluate the possibilities offered by ultrasound contrast media (CEUS) and computed tomography in the diagnosis of prostate disease.<br>Materials and Methods: Our is a retrospective study of all cases related to prostate diseases undergoing B-mode, CEUS and CT ultrasound examination from April 2016 to April 2017. B-mode ultrasound has been able to diagnose pathologies in 120 subjects, the most affected breeds being German shepherd and beagle, respectively 15 and 11 cases.<br>In 4 subjects, we performed a CEUS study, including 3 neoplasms and one prostatitis. TC was performed on 7 subjects, 6 with neoplasia, and 1 with prostate abscesses.<br>Discussion: CEUS is a non-invasive rapid-execution technique that allows, compared to B- mode to gain additional information on prostatic vascularization; Our findings have been overlapping with literature and the case of transitional cell carcinoma has never been reported in the dog. Computerized Computerized tomography has been confirmed sa a method that can help in the study not only of the main prostate abnormalities, but also in the involvement of other abdominal and thoracic organs in case of disease.
File