ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-04232019-113949


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM6
Author
BARGAGNA, SILVIA
URN
etd-04232019-113949
Title
L'impianto cocleare nel paziente anziano
Struttura
RICERCA TRASLAZIONALE E DELLE NUOVE TECNOLOGIE IN MEDICINA E CHIRURGIA
Corso di studi
MEDICINA E CHIRURGIA
Supervisors
relatore Prof.ssa Forli, Francesca
Parole chiave
  • Impianto cocleare
  • anziani
  • percezione verbale
  • qualità di vita
Data inizio appello
11/06/2019;
Consultabilità
Secretata d'ufficio
Riassunto analitico
L’impianto Cocleare è una procedura ormai consolidata nel trattamento dell’ipoacusia grave e profonda nel paziente adulto e nel bambino, che porta a risultati spesso ottimi seppur con differenze interindividuali.
La prevalenza dell’ipoacusia tende ad aumentare insieme all’età della popolazione e rappresenta una delle disabilità più frequenti nei pazienti geriatrici, con importanti implicazioni mediche, psicologiche e sociali che possono determinare una significativa diminuzione della qualità di vita.
L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha stimato che nel 2030 l’ipoacusia rappresenterà la settima patologia per peso sopra a diabete e infezione da virus dell’immunodeficienza umana, grazie anche al progressivo invecchiamento della popolazione generale.
Negli ultimi anni il perfezionamento della procedura e l’acquisizione di una notevole esperienza hanno permesso di estendere il trattamento ai pazienti geriatrici, che in passato erano esclusi da tale procedura, a causa di alcuni fattori considerati prognosticamene negativi tra cui: la degenerazione delle vie uditive centrali e periferiche correlata all’età, la lunga durata della deprivazione uditiva, il deficit cognitivo e la riduzione della plasticità neurale. Numerosi studi sono stati pubblicati riguardo ai risultati ottenuti dalla procedura di impianto cocleare nel paziente anziano, ed è stato dimostrato che la procedura migliora la capacità uditiva, risulta ben tollerata anche dai soggetti più anziani e migliora la fiducia i se stessi, oltre a migliorare la qualità di vita.
La U. O. Otorinolaringoiatria Audiologia e Foniatria di Pisa ha acquisito una notevole conoscenza e casistica in questo ambito, questo studio ha analizzato i risultati ottenuti dalla procedura di impianto cocleare nel paziente anziano con ipoacusia post-verbale, in termini di abilità di percezione verbale e di miglioramento della qualità di vita, riscontrando la generale efficacia di questa procedura per il trattamento dell’ipoacusia grave-profonda. Inoltre è stata analizzata l’influenza che alcune variabili potrebbero avere sui risultati finali, in particolare: i risultati pre-operatori di percezione verbale con l’uso di apparecchio acustico, la durata della deprivazione uditiva nell’orecchio impiantato, il livello di educazione e la presenza di comorbidità.
File