ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-04232018-101601


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM6
Author
MARINO, ALESSIA
URN
etd-04232018-101601
Title
Caratteristiche di un defibrillatore ideale nell'arresto cardiaco extraospedaliero
Struttura
RICERCA TRASLAZIONALE E DELLE NUOVE TECNOLOGIE IN MEDICINA E CHIRURGIA
Corso di studi
MEDICINA E CHIRURGIA
Commissione
relatore Dott. Cecchini, Maurizio
Parole chiave
  • arresto cardiaco
  • morte cardiaca improvvisa
  • caratteristiche del defibrillatore
  • DAE
Data inizio appello
15/05/2018;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
15/05/2021
Riassunto analitico
Il tasso di mortalità annuale in Italia per arresto cardiaco è di circa 60.000 casi. Questo può avere un enorme impatto sociale a causa della giovane età delle vittime e del repentino e inaspettato decesso. Quando questo avviene in ambito extra ospedaliero è necessario intervenire tempestivamente. Anche il personale non sanitario definito ‘laico’ può soccorrere la vittima effettuando la sequenza del BLSD, standardizzata e riconosciuta valida da organismi internazionali autorevoli (AHA, ERC) che periodicamente revisionano e aggiornano le Linee Guida. Per questo è di fondamentale importanza che l’astante sia addestrato e capace di valutare rapidamente la vittima collassata, determinare se non risponde e non respira normalmente, per iniziare una RCP. Le compressioni toraciche sono estremamente importanti se uno shock non può essere erogato entro i primi minuti dal collasso perché grazie alle sole compressioni è possibile garantire un minimo, ma essenziale, flusso ematico al cervello, al cuore e ai reni per mantenere il pH ematico al di sopra di limiti minimi compatibili con la vita. <br>Il defibrillatore è l’uso terapeutico della corrente elettrica somministrata in grandi quantità in un brevissimo periodo allo scopo di interrompere una fibrillazione o una tachicardia ventricolare. Per questo motivo i programmi di accesso pubblico alla defibrillazione dovrebbero essere attivamente implementati nei luoghi pubblici con un’alta densità di persone come aeroporti, stazioni ferroviarie, impianti sportivi, centri commerciali e uffici.<br>
File