ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-04202016-095922


Thesis type
Tesi di laurea specialistica LC5
Author
GUBERNARI, ANGELA
URN
etd-04202016-095922
Title
Un vuoto sotto le mura. Progetto di recupero dell’Ex Area Ospedaliera di Lucca.
Struttura
INGEGNERIA DELL'ENERGIA, DEI SISTEMI, DEL TERRITORIO E DELLE COSTRUZIONI
Corso di studi
INGEGNERIA EDILE - ARCHITETTURA
Commissione
relatore Prof. Cutini, Valerio
relatore Arch. Rusci, Simone
relatore Ing. Giordano, Clementina
correlatore Arch. Taddei, Domenico
Parole chiave
  • recupero
  • Lucca
  • Campo di Marte
Data inizio appello
11/05/2016;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
Il lavoro di tesi che ho svolto riguarda il recupero del Campo di Marte, area ospedaliera di Lucca fino al 2014. Tema caldo per l’Amministrazione Pubblica e l’Azienda Sanitaria Locale entrambe alla ricerca di una soluzione che eviti per l’area, inserita in un contesto urbano prossimo alla cinta muraria e attualmente per buona parte dismessa, l&#39;abbandono. <br>In un periodo storico come quello in corso, le proposte progettuali vedono il riflettore puntato sulla fattibilità economica dell’opera o intervento da realizzare, sia in campo pubblico che privato, e per questo motivo il mio progetto, lungamente trattato e protagonista di numerose ipotesi di recupero, ha visto naufragare tante soluzioni architettonicamente valide a causa di una scarsa fattibilità economica delle proposte.<br>Preliminarmente alla formulazione del progetto di recupero è stato effettuato, per ogni edificio del complesso, un lavoro di schedatura che ha previsto la descrizione di quelle che sono le caratteristiche estetico-formali e strutturali di ogni edificio, indicando anche gli elementi di pregio e di degrado, ed è risultato che solamente il Padiglione Centrale merita il riconoscimento del proprio valore architettonico, e quindi la salvaguardia alla demolizione.<br>Successivamente ha seguito la ricerca della destinazione d’uso da assegnare a tale immobile, e parallelamente alla ricerca delle risorse per il sostentamento del progetto, è stata valutata la possibilità di trasferire gli uffici amministrativi del Comune di Lucca attualmente dislocati in tre diverse sedi all’interno del centro storico, e individuato attraverso una stima analitica il valore di tali immobili storici. <br>Recuperata così la risorsa economica ho proseguito con la pianificazione urbanistica dell’intera area, ampliato lo studio sulla mobilità locale e la possibilità di realizzare nuove infrastrutture di collegamento attraversanti l’oggetto di studio, migliorando la viabilità cittadina e creando lotti di minor entità e maggiormente accessibili.<br>La tesi si conclude con la progettazione architettonica dei diversi settori dell’area con l’intenzione di ricucire nel tessuto urbano e nella vita cittadina un vuoto non solo edilizio, causato dalle demolizioni proposte, bensì sociale, a causa dell’inutilità dell’area nella condizione attuale in cui si trova; creare uno spazio urbano fortemente qualificato ed identitario che possa rappresentare un centro civico: un elemento integrato per la città di Lucca.