ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-04202015-200314


Thesis type
Tesi di specializzazione (5 anni)
Author
BALNELLI, ALESSANDRO
URN
etd-04202015-200314
Title
DETERMINAZIONE DELLA PROFONDITA OTTIMALE DI INTRODUZIONE DEL CATETERE PERIDURALE PER PARTO-ANALGESIA
Struttura
PATOLOGIA CHIRURGICA, MEDICA, MOLECOLARE E DELL'AREA CRITICA
Corso di studi
ANESTESIA, RIANIMAZIONE E TERAPIA INTENSIVA
Commissione
relatore Dott. Forfori, Francesco
Parole chiave
  • peridurale
  • parto-analgesia
  • profondità
  • catetere
  • travaglio
Data inizio appello
03/06/2015;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
Uno degli aspetti più entusiasmanti per il Medico Anestesista nella gestione del travaglio di parto è la possibilità di agire concretamente e rapidamente per fornire sollievo alla gestante, mediante l’uso delle tecniche di analgesia epidurale, con la somministrazione di farmaci anestetici locali e/o oppioidi tramite il catetere peridurale, secondo diversi i diversi protocolli ospedalieri. Questa tecnica rappresenta, però, una sfida per l’anestesista, a causa delle difficoltà riscontrabili durante la sua esecuzione. <br>La recente letteratura sembra fornire un margine abbastanza ampio per quel concerne la profondità di inserzione del catetere peridurale, aspetto per molti versi critico. <br>Questo studio, effettuato presso lo “Hospital De La Santa Creu i Sant Pau” di Barcellona, concorda in pieno con i risultati di autorevoli Colleghi, sottolineando come una profondità di inserzione del catetere peridurale compresa tra 4 e 8 cm rappresenti un ottimo valore di riferimento, in considerazione delle complicanze riscontrate e loro risoluzione.<br>
File