ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-04172016-210400


Thesis type
Tesi di laurea magistrale
Author
CIAPPI, DAVIDE
URN
etd-04172016-210400
Title
Il sogno infranto dell'unita araba: la storia della repubblica araba unita (1958-1962)
Struttura
SCIENZE POLITICHE
Corso di studi
STUDI INTERNAZIONALI
Commissione
relatore Prof. Vernassa, Maurizio
Parole chiave
  • unione
  • unità araba
  • ʿAbd al-Nāṣer
  • Siria
  • Egitto
  • RAU
  • Ba'th
Data inizio appello
16/05/2016;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
Con la presente tesi di laurea si intende affrontare la storia della Repubblica Araba Unita, lo stato sorto il 1° febbraio 1958 per la fusione di Egitto e Siria, il quale per i successivi tre anni e mezzo rappresentò il possibile inizio nella realizzazione del grande sogno dei nazionalisti arabi: l’unione di tutti i popoli arabi in un’unica repubblica.<br>Attraverso la consultazione sia di testi storiografici più recenti, che di altri più «classici», si è perciò cercato di riassumere i principali avvenimenti che caratterizzarono la breve, ma importantissima, vita di questa repubblica, troppo spesso trascurata.<br>Dopo aver esaminato in maniera sintetica e introduttiva i vari fattori politici, storici, economici e strategici alla base dell’unione, sono riassunte rapidamente la storia dell’Egitto e della Siria dall’inizio della modernità fino ai mesi immediatamente precedenti l’unione, comprendendo una descrizione dei fondamenti principali dell’ideologia di Gamāl ʿAbd al-Nāṣer, il presidente egiziano che divenne il rappresentante più importante della nuova repubblica e il più imponente leader arabo del XX secolo, la cui personalità incarnò il sogno dell’unità araba; e del partito Ba’th, il raggruppamento politico siriano che più di ogni altro propugnò l’idea di un’unione tra i due paesi. Si espongono poi le relazioni pre-unitarie tra i due stati e i passi che portarono all’unione.<br>Il fulcro dell&#39;analisi, a questo punto, si sposta sugli avvenimenti che caratterizzarono la RAU con un’esaustiva sintesi della storia e delle caratteristiche della repubblica a livello di politica interna, estera ed economica. Cercando di esporre gli aspetti positivi, ma soprattutto gli errori e le incomprensioni di ambo le parti che portarono al colpo di stato attuato da ribelli siriani il 28 settembre 1961 e che mise fine al progetto unitario, aprendo una breve fase successiva fatta di recriminazioni e reazioni tra Egitto e Siria.<br>Lo studio si conclude con una riflessione sull’episodio storico che diede agli arabi un senso di dignità e orgoglio, ma che infranse il sogno dell’unità araba, la quale non si riprese mai più.<br>
File