ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-04122020-153022


Thesis type
Tesi di laurea magistrale
Author
PAGANELLI, SIMONE
URN
etd-04122020-153022
Title
Simulations of Solid-Liquid mixing with aggregating particles
Struttura
INGEGNERIA CIVILE E INDUSTRIALE
Corso di studi
INGEGNERIA CHIMICA
Supervisors
relatore Prof.ssa Galletti, Chiara
controrelatore Prof.ssa Brunazzi, Elisabetta
supervisore Prof. Derksen, Jos
Parole chiave
  • modelli di aggregazione
  • sistema aggregante
  • simulazione mixing solido-liquido
  • volume-average NSE
  • dvlo theory
  • van der Waals
  • aggregating system
  • lattice-Boltzmann method
  • solid-liquid mixing simulation
Data inizio appello
08/05/2020;
Consultabilità
Parziale
Data di rilascio
08/05/2023
Riassunto analitico
La tesi consiste nella simulazione di un sistema di mixing solido-liquido con particelle aggreganti utilizzando una variante del metodo Lattice-Boltzmann basata sulla risoluzione dell'equazione di Navier-Stokes mediata sul volume. Lo studio riguarda l'implementazione della forza attrattiva di van der Waals e di quella repulsiva del doppio strato elettrico (Teoria DVLO) con relativa trattazione delle problematiche di risoluzione del codice incontrate. I risultati delle simulazioni mostrano principalmente gli effetti del cambiamento dei parametri caratteristici delle forze (ad esempio costante di Hamaker e distanza minima di contatto) e dell'influenza delle condizioni fluidodinamiche sull'aggregazione.

The thesis consists in the simulation of a solid-liquid mixing system with aggregating particles using a variant of the Lattice-Boltzmann method based on the resolution of the Volume-average Navier-Stokes equation. The study concerns the implementation of the van der Waals attractive force and of the repulsive one of the electric double layer (DVLO Theory) with related observation and possible solution to the code's resolution problems. The simulations' results show the effects of changing characteristic forces parameters (e.g. Hamaker constant and minimum contact distance) and the influence of the fluid-dynamic conditions on aggregation.
File