ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-04102014-123948


Thesis type
Tesi di laurea magistrale
Author
RUBERTI, MASSIMO
URN
etd-04102014-123948
Title
L'efficienza del mercato delle scommesse sportive a quota fissa: un'analisi empirica.
Struttura
ECONOMIA E MANAGEMENT
Corso di studi
FINANZA AZIENDALE E MERCATI FINANZIARI
Supervisors
relatore Verona, Roberto
Parole chiave
  • mercato
  • efficienza
  • bookmakers
  • scommesse sportive
Data inizio appello
30/04/2014;
Consultabilità
Completa
Riassunto analitico
Il presente lavoro si colloca all’interno di un filone di ricerca economica ampio, ma relativamente recente, che si occupa di verificare l’efficienza del mercato del gioco d’azzardo regolamentato, prendendo in considerazione un settore ben specifico, quello delle scommesse sportive.
Seguendo la letteratura economica, applicheremo alcuni strumenti statistici per delineare una chiara descrizione del mercato delle quote fornite dai bookmakers, soffermandoci in particolar modo sulle quote relative agli esiti delle partite di calcio delle serie maggiori più importanti al mondo, la Premier League inglese, la Liga spagnola, la Serie A italiana e la Bundesliga tedesca.
Nella nostra analisi, abbiamo una evidente asimmetria informativa, in quanto sappiamo quali sono state le quote offerte dai bookmakers su ogni evento e su ogni esito, ma non quale sia stata la domanda di scommesse per ognuna di queste combinazioni. Di conseguenza, adotteremo per la maggior parte del nostro lavoro, il punto di vista dello scommettitore e analizzeremo l’efficienza, intesa come la capacità delle quote di riflettere la vera probabilità del verificarsi di un esito, e non l’efficienza intesa come equilibrio del portafoglio scommesse dei bookmakers.
Pertanto, in modo parallelo alle analisi dei titoli quotati sui mercati finanziari, verificheremo se le quote siano efficienti e assorbano tutte le informazioni pubbliche disponibili così da permettere un’offerta di scommesse che non presenti errori sistematici.
Nel primo capitolo forniremo una visione d’insieme del valore economico del gioco della scommessa sportiva in Italia (che raggiunge ormai una raccolta di 4 miliardi di euro) e delle istituzioni che la regolano, verificando anche quali siano state le variazioni nelle preferenze degli scommettitori italiani e quali sono le prospettive future di questo mercato.
Nel secondo capitolo effettueremo una rapida review della letteratura economica che si occupa del mercato del gioco, soffermandoci successivamente sull’ambito scelto. Una volta selezionati gli obiettivi di ricerca, li esporremo nel contesto specifico e illustreremo il campione da analizzare.
Nel terzo capitolo analizzeremo il mercato delle scommesse sportive in una prospettiva di efficienza informativa in forma debole, osservando, tramite una statistica descrittiva, se negli ultimi anni sono stati effettuati degli errori di stima delle probabilità. In particolar modo cercheremo di individuare evidenze a due tipi di errore spesso osservati in letteratura, l’errore “favorita/sfavorita” e l’errore “casa/trasferta”.
Nell’ultimo capitolo l’analisi si sposterà sul livello dell’efficienza semi forte. Proveremo a comprendere se il mercato delle scommesse sia in grado di assorbire immediatamente l’emergere di nuove importanti informazioni relative agli agenti coinvolti. Verificheremo ciò, osservando se nel caso di un cambio manageriale dei team sportivi, le probabilità di successo delle squadre coinvolte subiscono degli errori di stima.
Questo lavoro, frutto di una collaborazione attiva con il Professor Roberto Verona e il Dottor Giovanni Bernardo, è stato svolto con l’ambizione e il desiderio di porre le basi per avere le competenze necessarie per un futuro lavoro di ricerca che si concluda, possibilmente, con una pubblicazione di un articolo su una rivista scientifica.
File