ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-04102014-112910


Thesis type
Tesi di laurea magistrale
Author
CHIAPPINI, DEBORA
URN
etd-04102014-112910
Title
La ricerca di extra rendimenti attraverso un trading system basato sulle medie mobili: una verifica empirica
Struttura
ECONOMIA E MANAGEMENT
Corso di studi
BANCA, BORSA E ASSICURAZIONI
Commissione
relatore Quirici, Maria Cristina
Parole chiave
  • medie mobili
  • rolling
  • Mulloy
  • extra rendimenti
  • strategie di gestione
Data inizio appello
30/04/2014;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
ABSTRACT<br><br>Attraverso l’excursus e l’analisi delle principali teorie dei mercati finanziari (RWT, EMH, BFT, AMH) abbiamo messo in evidenza le importanti implicazioni che ciascuna teoria ha a livello di strategie d’investimento. Dopo aver, quindi, presentato una panoramica generale delle diverse strategie di gestione (attive e passive) e alcuni tra i più utilizzati strumenti di analisi tecnica (medie mobili e oscillatori), abbiamo effettuato una verifica empirica sulla capacità di generare extra rendimenti da parte di diverse strategie. In proposito, abbiamo in particolare testato e riflettuto sui seguenti aspetti:<br>• l’efficacia delle medie mobili all’interno delle strategie d’investimento <br>• l’efficacia della DEMA e della TEMA di Mulloy <br>• l’esistenza di un legame tra extra rendimenti e orizzonte temporale<br>• l’esistenza di un legame tra extra rendimenti e tipologia di dati utilizzati. <br>Abbiamo a tal fine messo a confronto su più mercati (S&amp;P500 e mercati azionari dell’MSCI Index) una strategia Buy&amp;Hold con semplici strategie di gestione attiva basate unicamente sull’incrocio tra medie mobili.<br>Nonostante le conclusioni raggiunte non siano definitive – dato che, da un lato, esse sono relative al particolare contesto di analisi; e che, dall’altro, non bisogna dimenticare la necessità di collocare le strategie in un ottica dinamica (affinché riescano ad adattarsi ai possibili mutamenti ambientali) – abbiamo rilevato quanto segue: <br>• i migliori risultati in termini di extra rendimento e di numero di segnali sono stati conseguiti dalla strategia basata sull’incrocio tra EMA e media mobile;<br>• un più ampio orizzonte temporale di analisi e l’utilizzo di dati settimanali (piuttosto che giornalieri) riescono ad avere un impatto positivo sugli extra rendimenti.<br>• l’uso dei mercati obbligazionari ha un impatto molto significativo negli extra rendimenti medi - elemento spesso trascurato negli studi compiuti fino ad oggi poiché prendono in considerazione TS pensati più per il breve termine che non per il medio lungo-termine; <br>• sebbene abbiamo riscontrato che gli extra rendimenti medi siano molto significativi (specialmente considerando anche i rendimenti obbligazionari per i periodi fuori dal mercato azionario) ciò non implica che sia “facile” ottenere extra-rendimenti. Abbiamo, infatti, constatato che questa strategia produce un numero molto elevato di operazioni con piccole perdite ed un piccolo numero di operazioni con forti guadagni, inoltre la deviazione standard degli extra-rendimenti è molto elevata. Ciò significa che non è facile sostenere, psicologicamente, una strategia del genere perché è probabile attraversare un periodo anche abbastanza lungo nel quale la strategia fa peggio del mercato ed in quel periodo non saranno molti gli investitori disponibili ad insistere nella strategia. <br>
File