ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-04082015-230126


Thesis type
Tesi di laurea magistrale
Author
PACI, VIRGINIA
URN
etd-04082015-230126
Title
ANALISI DELLA SICUREZZA STATICA, DELLA VULNERABILITA' E RISCHIO SISMICO DI UN EDIFICIO STORICO A MASSA: PALAZZO BOURDILLON
Struttura
INGEGNERIA CIVILE E INDUSTRIALE
Corso di studi
INGEGNERIA EDILE E DELLE COSTRUZIONI CIVILI
Supervisors
relatore Ing. Morelli, Francesco
relatore Prof. Salvatore, Walter
relatore Dott.ssa Caprili, Silvia
Parole chiave
  • vulnerabilità sismica
  • sicurezza statica
  • rischi
Data inizio appello
04/05/2015;
Consultabilità
Parziale
Data di rilascio
04/05/2018
Riassunto analitico
L’oggetto della presente tesi è l’analisi della sicurezza statica e della vulnerabilità sismica di un edificio storico a Massa: Palazzo Bourdillon.
Il fabbricato, di proprietà del Comune di Massa, risale alla seconda metà del XVI secolo ed è ubicato in Piazza Mercurio, nel centro storico della città.
Inagibile dalla scossa sismica del 27 gennaio 2012, attualmente ospita solamente, in alcuni locali del piano seminterrato e del piano terra, il Fondo Antico e gli uffici del Direttore della Biblioteca Civica.
Al fine di fornire alla Pubblica Amministrazione informazioni utili per la redazione del progetto esecutivo per il ripristino del palazzo, il cui più probabile obiettivo finale è l’ampliamento della biblioteca, si è resa necessaria una valutazione preliminare sul grado di sicurezza del fabbricato nei confronti di azioni statiche e sismiche.
Nella presente tesi, a fronte dell’analisi storico-critica, del rilievo geometrico strutturale, del quadro fessurativo e della realizzazione di un modello numerico tridimensionale agli elementi finiti, rappresentativo dello stato di fatto, è stata effettuata un’analisi dinamica lineare con spettri di risposta. Sono state quindi eseguite verifiche preliminari di sicurezza secondo le attuali Norme Tecniche per le Costruzioni (NTC 2008) e valutazioni sui più probabili meccanismi di collasso locale.
A completamento dei suddetti studi, è stato stimato l’indicatore sismico EALs (Expected Annual Loss) mediante il metodo convenzionale ed è stata quindi determinata la classe di rischio sismico dell’edificio.
File