ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-04042019-173418


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
BRUNETTI, LUCIA
URN
etd-04042019-173418
Title
IL CONTRADDITTORIO E LA PROVA IRRIPETIBILE TRA COSTITUZIONE E C.E.D.U.
Struttura
GIURISPRUDENZA
Corso di studi
GIURISPRUDENZA
Commissione
relatore Prof.ssa Bonini, Valentina
Parole chiave
  • CONTRADDITTORIO
  • IRRIPETIBILITA'
  • DIRITTO AL CONFRONTO
Data inizio appello
30/04/2019;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
IL PRESENTE LAVORO ESPLORA UNA DELLE TRE POSSIBILI DEROGHE CHE LA COSTITUZIONE CONTEMPLA E LA LEGGE ORDINARIA DISCIPLINA AL PRINCIPIO DEL CONTRADDITTORIO NEL PROCESSO PENALE ITALIANO: L'IRRIPETIBILITA'. ATTI POSTI IN ESSERE NELLO SPAZIO INTERCORRENTE TRA L'AVVIO DEL PROCEDIMENTO E L'INIZIO DEL PROCESSO, ESCLUSI NORMALMENTE DALL'ORIZZONTE CONOSCITIVO DEL GIUDICE DEL DIBATTIMENTO PERCHE' FORMATI DA UNA SOLA DELLE PARTI, ECCEZIONALMENTE VENGONO ACQUISITI TRAMITE LETTURA DURANTE L'ISTRUTTORIA DIBATTIMENTALE SUL PRESUPPOSTO DELL'IMPOSSIBILITA' DELLA LORO RINNOVAZIONE IN TALE SEDE. SE UN'INTERPRETAZIONE COSTITUZIONALMENTE CONFORME RICHIEDE CHE L'IMPOSSIBILITA' SIA OGGETTIVA E IMPREVEDIBILE, UNA LETTURA CHE TENGA CONTO DEGLI OBBLIGHI ASSUNTI DALL'ITALIA A LIVELLO INTERNAZIONALE (C.E.D.U.) PRETENDE CHE ESSA NON SIA COMUNQUE SUFFICIENTE A GIUSTIFICARE UNA SENTENZA DI CONDANNA FONDATA IN MISURA ESCLUSIVA O DETERMINANTE SU PROVE CHE NON SIANO STATE SOTTOPOSTE AL CONFRONTO DELLA DIFESA.
File