ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-04042016-114337


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
CALONICO, PAOLA
URN
etd-04042016-114337
Title
Bentham e il governo della povertà
Struttura
GIURISPRUDENZA
Corso di studi
GIURISPRUDENZA
Commissione
relatore Prof. Milazzo, Lorenzo
Parole chiave
  • Bentham
  • Poor Laws
  • House of Industry
  • disciplinamento
  • Felicific calculus
Data inizio appello
18/04/2016;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
18/04/2019
Riassunto analitico
L&#39;indagine muove dall&#39;analisi delle cause che portarono all&#39;approvazione della legislazione inglese sui poveri. Dopo aver passato in rassegna i contenuti legislativi, l&#39;attenzione è rivolta all&#39;ampio dibattito di fine Settecento sulla Old Poor Law, cui prese parte anche Jeremy Bentham. Gli scritti del filosofo utilitarista, di recente raccolti e pubblicati in due volumi dal titolo Writings on the Poor Laws, ispirarono la riforma della legislazione sui poveri che fu approvata nel 1834 e che segnò l&#39;inizio della cosiddetta New Poor Law.<br>Il presente lavoro si concentra sull&#39;analisi della proposta di riforma del filosofo inglese, mettendone in luce le contraddizioni interne e ponendo l&#39;accento sulle connessioni fra la riflessione benthamiana e la più ampia tematica del disciplinamento. In particolare, si è tentato di fornire una lettura che tenesse conto dei nuovi assetti economici capitalistici e delle prime forme di lotta operaia, al fine di cogliere ed apprezzare le finalità che l&#39;autore si proponeva. <br>
File