ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-03312017-000437


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
CARPINELLI, ANDREA
URN
etd-03312017-000437
Title
IL NUOVO REGIME NORMATIVO SULLA RESPONSABILITA' CIVILE DEI MAGISTRATI: TENTATIVO RIUSCITO O ENNESIMO PASSO FALSO?
Struttura
GIURISPRUDENZA
Corso di studi
GIURISPRUDENZA
Commissione
relatore Prof. Campanelli, Giuseppe
Parole chiave
  • responsabilità civile dei magistrati
  • nuovo regime normativo
  • diritto costituzionale
Data inizio appello
19/04/2017;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
19/04/2020
Riassunto analitico
La tesi in oggetto si propone di analizzare le modifiche apportate dalla legge 27 febbraio 2015, n. 18, al regime normativo della responsabilità civile dei magistrati. Il lavoro si suddivide in cinque capitoli: il primo è dedicato al percorso storico della materia oggetto della trattazione, iniziato con l'approvazione della legge Vassalli del 1988, la quale, a seguito del referendum abrogativo del 1987, ha disciplinato con legge ordinaria la materia della responsabilità civile dei magistrati. Nel secondo vengono prese in esame le sentenze della Corte di Giustizia Europea, nelle quali quest'ultima si è pronunciata in modo fortemente critico verso la normativa Italiana sulla responsabilità civile dei magistrati, fino alla condanna del nostro paese, avvenuta nel 2011, da parte dei giudici di Lussemburgo, per il mancato adeguamento alle suddette pronunce della Corte di Giustizia UE. Nel terzo capitolo vengono analizzati gli aspetti maggiormente critici della riforma della legge Vassalli, avvenuta con la novella del 27 febbraio 2015, n. 18. Nel quarto capitolo viene effettuata una comparazione con la normativa in materia di responsabilità dei magistrati in Francia, Spagna, Germania, Inghilterra, Stati Uniti, evidenziando le convergenze e le divergenze rispetto al modello italiano. Infine, nell'ultimo capitolo vengono riportate tre recenti ordinanze di rimessione alla Corte Costituzionale, da parte dei giudici a quo di Verona, Treviso e Catania, concernenti dubbi di Costituzionalità in riferimento legge n. 18 del 2015.
File