ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-03302017-142643


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
ZAKA, SOIDA
URN
etd-03302017-142643
Title
Il reato di scambio elettoralepolitico-mafioso tra esigenze di politica criminale e la dogmatica
Struttura
GIURISPRUDENZA
Corso di studi
GIURISPRUDENZA
Commissione
relatore Prof. Gargani, Alberto
correlatore Dott. Notaro, Domenico
correlatore Prof. De Francesco, Giovannangelo
Parole chiave
  • Scambio elettorale politico-mafioso
  • art 416-ter c
Data inizio appello
19/04/2017;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
Il presente lavoro si propone l&#39;obiettivo di analizzare uno dei più importanti e dibattuti strumenti legislativi approntati dal legislatore nella lotta alla criminalità organizzata di stampo mafioso e alle sue connessioni con il mondo politico-istituzionale: la fattispecie di scambio elettorale politico-mafioso, introdotta per la prima volta dal d.l. 8 giugno 1992, n. 356, recentemente novellata dalla l. 17 aprile 2014, n. 62, recante &lt;&lt;Modifica dell&#39;art. 416-ter del codice penale&gt;&gt;.L&#39;indagine si struttura in tre capitoli. <br>Il primo sarà dedicato alla disamina del reato di scambio elettorale politico-mafioso nella sua primigenia formulazione. Nel secondo capitolo analizzeremo il rapporto, da un lato, tra il reato di scambio e le fattispecie penali limitrofe di corruzione e coercizione elettorale disciplinate dagli artt. 96 e 97 del d.p.r 361/ 1957, e, dall&#39;altro, il più problematico rapporto con la figura del concorso esterno nelle fattispecie associative. Nel terzo capitolo, esamineremo la recente riforma del reato di scambio elettorale politico-mafioso.
File