ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-03292016-200435


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
PIERONI, GIACOMO
URN
etd-03292016-200435
Title
Limiti ed ambiti esclusivi del Diritto Urbanistico: il caso del vincolo cimiteriale, come difficile equilibrio tra interessi differenziati.
Struttura
GIURISPRUDENZA
Corso di studi
GIURISPRUDENZA
Commissione
relatore Prof.ssa Giomi, Valentina
Parole chiave
  • vincolo cimiteriale
  • deroghe
  • fascia di rispetto
  • ratio igienico sanitaria
Data inizio appello
18/04/2016;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
La presente tesi sperimentale affronta la tematica del vincolo cimiteriale, ricostruendone tramite la giurisprudenza amministrativa, la giurisprudenza civile e la dottrina, la nozione, la disciplina, le deroghe, la natura giuridica di vincolo conformativo trattando anche del superamento della bipartizione zonizzazione-localizzazione. Infine la tesi affronta l&#39;evoluzione del vincolo cimiteriale con la Proposta di Legge Sirchia e la Proposta di Legge Tomassini.<br>La presente tesi inoltre, analizzando gli studi scientifici, anche medico-sanitari, tratta della ratio del vincolo cimiteriale, al fine di dimostrare l&#39;assenza di inquinamento liquido e gassoso nei terreni adiacenti al cimitero, nel tentativo di dimostrare l&#39;attuale inesistenza di ratio igienico-sanitarie che giustifichino il vincolo di inedificabilità assoluta nella fascia di rispetto cimiteriale. A tale risultato si è giunti anche analizzando l&#39;excursus giuridico in materia di consistenza della zona di rispetto cimiteriale, dall&#39;Editto di Saint-Cloud all&#39;art 338 co 1 L. 27 luglio 1934, n. 1265, come modificata dall&#39;art 4 L. 30 marzo 2001, n. 130, dimostrando come tale consistenza sia passata da trentacinque metri a cento passi a duecento metri, ma siano irrintracciabili, nei lavori preparatori alle leggi susseguitesi, studi scientifici che dimostrino la necessaria consistenza del vincolo cimiteriale in duecento metri.
File