ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-03282019-165821


Thesis type
Tesi di laurea magistrale
Author
BERTEI, RICCARDO
URN
etd-03282019-165821
Title
La valutazione delle performance nelle PMI: il caso Fat Toni's LTD
Struttura
ECONOMIA E MANAGEMENT
Corso di studi
STRATEGIA, MANAGEMENT E CONTROLLO
Commissione
relatore Prof. Castellano, Nicola Giuseppe
Parole chiave
  • PMI
  • cubo delle performance
  • valutazione delle performance aziendali
Data inizio appello
02/05/2019;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
02/05/2022
Riassunto analitico
Il dinamismo ambientale e la competizione sempre più crescente, che caratterizzano i mercati in cui le aziende svolgono le loro attività, hanno dato vita ad un nuovo fenomeno: la misurazione delle performance aziendali.
Cosa s’intende per sistemi di misurazione delle performance (SMP)? Essi sono quegli strumenti che permettono di raggiungere gli obiettivi attesi, di gestire le leve interne che influenzano l'esecuzione delle attività e di analizzare i possibili impatti di fenomeni esterni non governabili.
Simons R. sostiene come la strategia di business costituisca la base fondamentale di un efficace sistema di misurazione e controllo della performance per due motivi. In primo luogo, i sistemi di misurazione e controllo delle performance formalizzano la strategia di business fornendo metodi analitici e canali di comunicazione in grado di trasmetterla a tutti i livelli dell’azienda. In secondo luogo, i sistemi di misurazione delle performance costituiscono il principale strumento di controllo per il monitoraggio dell’attuazione delle strategie.
Gli studi teorici relativi ai sistemi di misurazioni delle performance solitamente si concentrano sulle grandi aziende (GA), cioè quei contesti organizzativi molto strutturati dove ruoli e responsabilità sono ben definiti e la pianificazione e la programmazione operativa sono alla base della gestione aziendale.
In conseguenza di quanto detto è lecito chiedersi se i sistemi di misurazione delle performance possano essere integrati anche in aziende di piccole dimensioni.
La risposta a questa domanda è affermativa. Seppur meno complessi e talvolta meno precisi gli SMP applicati alle PMI svolgono la medesima funzione di quelli utilizzati nelle GA.
Recenti ricerche ed elaborati, a conferma di quanto già espresso, evidenziano un crescente, anche se limitato, utilizzo di tali strumenti nelle realtà aziendali più piccole.
Obiettivo della seguente tesi sarà quello di studiare il fenomeno appena descritto, ovvero gli SMP implementati alle aziende di piccole dimensioni.
Il primo capitolo ha lo scopo di definire le PMI con le sue principali caratteristiche, la loro diffusione e i principali criteri che permettono di distinguerle dalle GA.
Nel secondo capitolo vengono introdotti ed approfonditi due concetti fondamentali per poter svolgere uno studio approfondito dei sistemi di misurazione delle performance: strategia di business e l’organizzazione aziendale.
Nel terzo capitolo vengono analizzati gli SMP nei loro molteplici aspetti e la loro evoluzione nel tempo, evidenziando la loro difficoltà di integrazione nei sistemi aziendali di piccole dimensioni. In questo capitolo viene anche approfondita una nuova proposta concettuale ideata dal professor Nicola Castellano: il Cubo delle performance. Questo strumento che, oltre ad essere utile alla misurazione e all’analisi dei risultati aziendali, rappresenta anche uno stimolo volto a creare i presupposti per dar inizio ad una crescita culturale (elemento fondamentale per il successo aziendale).
Nel quarto ed ultimo capitolo, per verificare il quadro teorico sviluppato finora, viene implementato un SMP ad una piccola azienda, in modo tale che sia possibile evidenziare quali siano le eventuali difficoltà di integrazione e l’effettiva funzionalità dello strumento. L’azienda presa in considerazione è Fat Toni’s LTD, una piccola catena di pizzerie inglese che, dalla sua nascita ad oggi, non ha mai integrato nessun tipo di strumento che misurasse la sua performance aziendale.
File