ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-03272017-193950


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
MARCONCINI, GIULIA
URN
etd-03272017-193950
Title
Recupero e riqualificazione urbana dell'area "Ex Ceramiche Fanciullacci" a Montelupo Fiorentino
Struttura
INGEGNERIA DELL'ENERGIA, DEI SISTEMI, DEL TERRITORIO E DELLE COSTRUZIONI
Corso di studi
INGEGNERIA EDILE-ARCHITETTURA
Commissione
relatore Prof.ssa Santini, Luisa
correlatore Prof.ssa Beconcini, Maria Luisa
correlatore Ing. Pecori, Serena
correlatore Arch. Manetti, Riccardo
Parole chiave
  • AMC
  • Analisi multicriterio
  • Montelupo
  • Criteri di valutazione
  • Città della Ceramica
  • Massello d'Arno
  • Muratura
Data inizio appello
27/04/2017;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
Lo scopo di questo studio è quello di proporre una soluzione per il recupero del complesso edilizio delle ex Ceramiche Fanciullacci, situato nel centro di Montelupo Fiorentino, e la riqualificazione del relativo contesto. Dopo un’introduzione storica, si analizzano le caratteristiche del tessuto sociale ed urbano locale, attuali e previste dalla pianificazione, evidenziandone le criticità e potenzialità. Concentrandosi sull’edificio dismesso, si espongono le possibili metodologie di recupero e consolidamento, in riferimento alle soluzioni progettuali proposte: non si elabora, infatti, un un’unica soluzione, bensì cinque, rispondenti a diversi aspetti e obiettivi emersi in fase di analisi preliminare, che ospitano le funzioni di ufficio per coworking, museo della ceramica, albergo con Spa, social housing e asilo con centro anziani. Per scegliere l’opzione migliore si ricorre alla tecnica dell’analisi multicriterio (AMC), stilando una serie di criteri, quantitativi e qualitativi, rispetto ai quali valutare le alternative, tramite indici numerici e secondo le priorità di diversi punti di vista. Elaborando i risultati si mettono in luce qualità e problematiche dei vari progetti, dunque si propone una sintesi tra più funzioni, che permette di bilanciarne i punti di forza e di debolezza, per ottimizzare le prestazioni del complesso.
File