ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-03272015-104945


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
SALOMONI, ELENA
URN
etd-03272015-104945
Title
HPLC nella separazione di proteine salivari rese fluorescenti
Struttura
FARMACIA
Corso di studi
FARMACIA
Commissione
relatore Dott.ssa Giusti, Laura
relatore Prof. Lucacchini, Antonio
Parole chiave
  • fluoresceina isotiocianato
  • fluorescenza
  • HPLC
  • saliva
  • proteomica
Data inizio appello
15/04/2015;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
La saliva umana contiene molte sostanze, in particolare proteine, che possono fornire informazioni utili per la sorveglianza della salute e della patogenesi di alcune malattie; la saliva può essere quindi scelta come mezzo di ricerca di potenziali marcatori biologici di natura proteica. La gel cromatografia, in particolare, è la metodica di cromatografia liquida utilizzata per la separazione delle proteine in base al loro peso molecolare. Il rivelatore a fluorescenza, sebbene meno sensibile di un rivelatore a spettrometria di massa, risulta molto più economico, e da 100 a 1000 volte più sensibile di un rivelatore UV. Tuttavia le proteine non sono tutte fluorescenti, infatti la fluorescenza è una caratteristica che dipende dalla presenza nella loro sequenza amminoacidica di gruppi fluorofori intrinseci come gli amminoacidi aromatici tirosina, fenilalanina e triptofano. Risulta, quindi, evidente la necessità di marcare le proteine utilizzando una sonda fluorescente. Sulla base di queste premesse, il seguente lavoro di tesi, svolto presso il Dipartimento di farmacia dell’Università di Pisa, si propone, prelevando campioni di saliva da soggetti sani, di mettere a punto un protocollo per marcare le proteine con FITC e di sviluppare un metodo di separazione delle proteine salivari in base al peso molecolare mediante una tecnica HPLC di gel cromatografia con rivelatore a fluorescenza.
File