ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-03262015-115458


Thesis type
Tesi di laurea magistrale
Author
BIGONGIARI, DARIO
URN
etd-03262015-115458
Title
Valutazione delle produzioni suine tipiche della Dehesa spagnola, ottenute con soggetti di razza iberica e meticci F1 (Duroc x Iberico)
Struttura
SCIENZE AGRARIE, ALIMENTARI E AGRO-AMBIENTALI
Corso di studi
PRODUZIONI AGROALIMENTARI E GESTIONE DEGLI AGROECOSISTEMI
Commissione
relatore Prof. Pistoia, Alessandro
correlatore Prof. Ferruzzi, Guido
Parole chiave
  • suino
  • iberico
  • incrocio
  • bellota
  • produzioni suine
Data inizio appello
13/04/2015;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
In Spagna l&#39;allevamento estensivo del suino è molto sviluppato, soprattutto nelle regioni più occidentali, dove gli animali sfruttano le risorse (ghiande) di un vasto territorio boschivo detto Dehesa. La filiera produttiva del suino iberico è regolata da un disciplinare di produzione rivisto, riguardo le razze allevate, con l’introduzione della razza Duroc per ottenere meticci F1.<br>Il presente studio che ha avuto come obiettivo quello di verificare alcuni aspetti relativi ai sistemi di allevamento del suino iberico, in particolare, l’effetto dell’incrocio tra verro Duroc con scrofa di Iberico, sulle performance produttive delle principali tipologie di allevamento (cebo, cebo de campo e bellota).<br>La sperimentazione si è svolta nell&#39;azienda suinicola “Dehesa Ravida”, rappresentativa riguardo il sistema di allevamento adottato e le razze suine allevate. La sperimentazione ha riguardato una valutazione comparativa dei principali parametri produttivi e riproduttivi, ottenuti con soggetti iberici e meticci, allevati con le diverse tipologie produttive; sono stati, inoltre, rilevati i consumi alimentari dei soggetti e calcolati gli indici di conversione alimentari.<br>I soggetti appartenenti ai due tipi genetici sono stati sottoposti, inoltre, a rilievi “post mortem”; resa al macello, sviluppo dei tagli commerciali e caratteristiche qualitative del grasso della carne.<br> I risultati ottenuti hanno evidenziato migliori performance produttive nei meticci, durante la prima fase di allevamento indifferenziato; nelle successiva fase di ingrasso dove i suini erano suddivisi nei tre sistemi di allevamento, i meticci hanno mostrato una superiorità produttiva quando l’alimentazione era basata su M.C.I. (cebo e cebo de campo), mentre l’Iberico puro ha ottenuto miglior risultati con l’allevamento al pascolo macchiatico (bellota). Le caratteristiche qualitative della carne e del grasso sono risultate migliori nei meticci allevati col sistema bellota.<br>Questi risultati, assieme alle conoscenze dei modelli produttivi già ampiamente collaudati in Spagna, potrebbero fornire utili indicazioni ad aziende suinicole presenti sul nostro territorio, che attuano tipologie di allevamento estensive al pascolo, con razze suine autoctone.<br>
File