ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-03262014-120743


Thesis type
Tesi di laurea magistrale
Author
BRAMANTI, ANTONELLA
URN
etd-03262014-120743
Title
Studio ed analisi di ottimizzazione del ciclo di fabbricazione di componenti aeronautici realizzati in lega di titanio 6Al4V che impiegano il processo ispettivo di attacco chimico mediante soluzione Nitrica/Fluoridrica
Struttura
INGEGNERIA CIVILE E INDUSTRIALE
Corso di studi
INGEGNERIA AEROSPAZIALE
Commissione
relatore Lanciotti, Agostino
relatore Colosimo, Franco
relatore Rizzi, Gianluca
Parole chiave
  • lega Ti6Al4V
  • attacco chimico
  • tornitura
  • foratura
  • dentatura
  • ciclo di fabbricazione
  • lavorazione meccanica
  • titanio
Data inizio appello
15/04/2014;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
L’obiettivo del presente lavoro è quello di indagare le criticità che generano indicazioni superficiali a seguito di lavorazioni meccaniche sulla lega Ti6Al4V. Tali aspetti, se non valutati adeguatamente, potrebbero innescare fenomeni critici, pertanto un’analisi approfondita e accurata risulta necessaria per la realizzazione di componenti di alta qualità.<br><br>Il lavoro è stato realizzato presso l’Azienda AgustaWestland - Stabilimento di Frosinone, in collaborazione con il Fornitore Aziendale OMPM presso il quale è stato effettuato l’attacco chimico sui componenti lavorati.<br><br>L’esigenza di tale studio è nata da alcune problematiche (di natura superficiale) riscontrate durante la messa a punto del componente di collegamento di elementi critici del rotore principale di un elicottero di classe media. Il componente lavorato alle macchine utensili e ispezionato mediante attacco chimico, riscontrava indicazioni superficiali distribuite uniformemente su tutta la superficie.<br><br>Sono state effettuate numerose prove finalizzate a indagare e risolvere le cause che generano le indicazioni così da garantire la conformità dei componenti; inoltre sono stati ricavati i parametri di lavorazione e le modalità di realizzazione migliori, al fine di ottimizzare il ciclo di fabbricazione del componente stesso. Nella attività sperimentale svolta sono state approfondite la tornitura esterna, la foratura profonda e la dentatura interna, variando ad ogni prova i parametri di lavorazione e analizzando l’influenza che essi hanno sulla qualità della superficie.
File