ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-03262013-111343


Thesis type
Tesi di laurea specialistica
Author
COSCI, FRANCESCA
URN
etd-03262013-111343
Title
Analisi di impurita solide nei mieli della Lucchesia mediante Filth test: evoluzione della qualita negli ultimi 15 anni
Struttura
SCIENZE AGRARIE, ALIMENTARI E AGRO-AMBIENTALI
Corso di studi
BIOTECNOLOGIE ALIMENTARI
Commissione
relatore Prof. Canale, Angelo
correlatore Prof. Mele, Marcello
Parole chiave
  • filth test
  • miele
  • Ape
Data inizio appello
15/04/2013;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
Il miele, prodotto naturale per eccellenza, è conosciuto fin dall’antichità per le sue caratteristiche nutrizionali e salutistiche. Secondo la normativa vigente, il miele immesso sul mercato deve essere privo di sostanze organiche ed inorganiche estranee alla sua composizione. Nonostante ciò, sottoponendo il miele a Filth test è possibile ritrovare delle impurità appartenenti a diverse classi: impurità di origine animale, di origine carboniosa, impurità varie. In questa tesi, sono stati sottoposti a Filth test 24 campioni di miele, 19 provenienti da produttori toscani della Lucchesia e 5 dalla grande distribuzione; le impurità ritrovate sono state determinate, suddivise in classi quantitative e i risultati ottenuti sono stati messi a confronto con quelli derivanti da una precedente indagine condotta presso il DiSAAA-a dell&#39;Università di Pisa nel periodo 1996-1999, sempre relativa a Filth test su 55 campioni di miele provenienti dalla Lucchesia.<br>Dal confronto è emerso un complessivo miglioramento della qualità del miele in termini di impurità solide individuabili dovuto a diversi fattori, di cui i principali sono rappresentati da importanti cambiamenti nel quadro normativo in riferimento all&#39;igiene dei prodotti primari, oltre che da miglioramenti del grado di conoscenza da parte del produttore in virtù dell&#39;aumentato livello di formazione specifica. A questo contribuisce anche il ricambio generazionale in atto presso le aziende apistiche nazionali. <br>
File