ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-03252008-122553


Thesis type
Tesi di laurea specialistica
Author
BULLERI, ELEONORA
URN
etd-03252008-122553
Title
Metodologie avanzate per lo studio delle emissioni di gas e la contaminazione delle acque in discariche RSU site in Italia e in Grecia
Struttura
SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE E NATURALI
Corso di studi
SCIENZE E TECNOLOGIE PER L'AMBIENTE ED IL TERRITORIO
Commissione
Relatore Prof. Leone, Gabriello
Relatore Dott.ssa Raco, Brunella
Parole chiave
  • biogas
  • monitoraggio isotopico
  • monitoraggio chimico
  • landfill directive
  • percolato
Data inizio appello
11/04/2008;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
11/04/2048
Riassunto analitico
Lo smaltimento in discarica rappresenta in Grecia, come in Italia, la forma di gestione dei rifiuti ad oggi più diffusa. In attesa che entrambi i Paesi mettano a punto strategie alternative, mirate a prevenire od a ridurre la produzione dei rifiuti, nonché a promuovere il recupero degli stessi ed il loro utilizzo come fonte di energia come richiesto dalle direttive dell’UE, è di fondamentale importanza che si provveda alla migliore gestione possibile delle discariche in attività e dismesse. <br>Purtroppo le direttive europee, ed anche le normative italiane, non danno precisi riferimenti circa precisi protocolli standardizzati da applicare per il monitoraggio delle discariche RSU (Municipal Solid Waste, MSW) mentre i singoli enti di ricerca, o referenti per l’ambiente, sviluppano nel tempo e condividono nella letteratura internazionale metodologie sempre più raffinate.<br>Il progetto di cooperazione tra l’IGG-CNR di Pisa e l’istituto “DEMOKRITOS” (National Center for Scientific Research, NCRS “DEMOKRITOS”) di Atene origina dal comune interesse dell’IGG di far conoscere anche a livello internazionale le competenze sviluppate per far fronte ad una normativa lacunosa sotto gli aspetti tecnici e procedurali e dalla necessità di DEMOKRITOS di ottemperare in tempi brevi alle richieste del Ministero dell’Ambiente greco finalizzate al recepimento delle direttive europee per contribuire alla miglior gestione delle discariche in quanto cause diffuse di inquinamento delle matrici ambientali. <br>La presente tesi nasce in questo contesto e mira a valutare l’applicabilità e le potenzialità delle procedure e protocolli, ampiamente testati e convalidati in Italia, in territori diversi per natura, popolazione e norme legislative come, in questo caso, il territorio greco. E’ stato pertanto convenuto di realizzare, in tempi brevissimi, un singolo test applicativo delle metodologie avanzate di monitoraggio in grado di fornire una prima valutazione delle difficoltà logistiche locali e dello stato ambientale di una specifica situazione. <br>I risultati del test circa le emissioni di gas e la contaminazione delle acque di due discariche site a Komotini (NE-Grecia), confrontati con due casi di studio affrontati in Italia con l&#39;applicazione delle stesse metodologie, hanno prodotto una prima fotografia dello stato ambientale degli impianti considerati e fornito la base indispensabile per la pianificazione del monitoraggio vero e proprio. <br>La tesi richiama anche il contesto normativo e discute le metodologie di campionamento, analisi e trattamento del dato inerenti alle acque ed i gas, con particolare attenzione alle metodologie più avanzate come le analisi isotopiche e la misura delle emissioni diffuse di biogas dal suolo.<br>
File