ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-03242015-195715


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
PISCIONERI, GIADA
URN
etd-03242015-195715
Title
Dio è morto? Il fattore religioso nel diritto internazionale penale.
Struttura
GIURISPRUDENZA
Corso di studi
GIURISPRUDENZA
Commissione
relatore Prof. Consorti, Pierluigi
Parole chiave
  • Tutela religiosa nel diritto internazionale penale
  • Diritto ecclesiastico
  • Tutela religiosa nel diritto internazionale
Data inizio appello
13/04/2015;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
La seguente tesi intende esporre in modo sistematico le tutele offerte al fenomeno religioso dal diritto internazionale penale. Ricomponendo le fasi essenziali che conducono all'odierno diritto internazionale penale e operando una selezione tra le fonti a disposizione, si intraprende l’analisi puntuale delle fattispecie incriminatrici elaborate dal legislatore sovranazionale, rivolte alla salvaguardia dei diritti di interesse religioso. Da ciò emerge l’esigenza di preservare il sentimento religioso, a maggior ragione nei casi in cui venga oltraggiato. Mediante una breve ricostruzione storica, si evidenzia dapprima il forte impatto che la religione ha esercitato sulla cultura e l’identità dei popoli. A tal proposito vengono prese in considerazione le forme di manifestazione artistiche che meglio esprimono nella pratica l’essenza dei principi a cui si ispirano. Segue la descrizione di come tali eventi vengano trattati in ambito internazionale, per il perfezionamento della stessa civiltà giuridica. Da ultimo, si presentano casi materiali nei quali sia possibile rintracciare l’ applicazione più o meno fedele della normativa illustrata.
File