ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-03232016-200035


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
NARDINI, CAMILLA
URN
etd-03232016-200035
Title
Valutazione degli effetti vascolari di nuovi H2S-donors su cellule di muscolatura liscia di aorta umana
Struttura
FARMACIA
Corso di studi
FARMACIA
Commissione
relatore Prof. Calderone, Vincenzo
relatore Dott.ssa Martelli, Alma
Parole chiave
  • H2S donors
  • cellule muscolari lisce di aorta umana
Data inizio appello
20/04/2016;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
Negli ultimi tempi, la ricerca farmacologica si è incentrata su tre gas trasmettitori, quali NO,CO e H2S come possibili molecole aventi effetti benefici su una moltitudine di target biologici. il solfuro di idrogeno, sintetizzato a livello endogeno in una moltitudine di apparati cellulari dell'organismo umano, è stato dapprima considerato una sostanza tossica ma, a piccole concentrazioni, si è dimostrato essere molto utile per la conservazione di attività fisiologiche varie, che spaziano dal sistema nervoso centrale al piu' documentato sistema cardiocircolatorio. In questi ultimi anni la ricerca farmacologica si è incentrata nella ricerca di molecole ibride capaci di rilasciare questo gas, in quanto la sua somministrazione come tale si rivela difficile per quanto riguarda la posologia e l'eventuale raggiungimento di concentrazioni tossiche per l'organismo. H2S donors naturali e sintetici sono già stati ben documentati in letteratura, mentre molecole ibride sono ancora oggetto di studio e ricerca per identificare e caratterizzare al meglio la funzione. In questo lavoro di tesi sono state valutate le proprietà farmacologiche di iperpoilarizzazione di membrana e di rilascio di H2S di molecole ibride sintetizzate presso il dipartimento di Farmacia e di isotiocianati, la cui azione era già stata documentata mediante metodi amperometrici da parte del laboratorio di ricerca farmacologica dove è stata svolta la tesi. Sono state utilizzate tecniche di elettrofisiologia indiretta e l'analisi è stata condotta mediane metodi spettrofluorimetrici per quanto riguarda una analisi quantitativa e mediante microscopio a fluorescenza per quanto riguarda l'analisi qualitativa dell'azione delle molecole testate.
File