ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-03232013-233221


Thesis type
Tesi di laurea vecchio ordinamento
Author
COSCI, DORETTA
URN
etd-03232013-233221
Title
CHE COS'E' LA VITA? LA RIFLESSIONE CHE EMERGE DAL FARE SCIENZA IN EDOARDO BONCINELLI
Struttura
CIVILTA' E FORME DEL SAPERE
Corso di studi
FILOSOFIA
Supervisors
relatore Prof. Linguiti, Gennar Luigi
controrelatore Prof.ssa Paschi, Manuela
Parole chiave
  • a priori
  • biologia
  • genoma
  • sistema decisionale 1 e 2
  • emotività
  • razionalità
  • coscienza
  • cervello
  • evoluzionismo
  • vita
Data inizio appello
22/04/2013;
Consultabilità
Completa
Riassunto analitico
Nel raccontare a scopo divulgativo l'evoluzionismo neo-darwiniano e le
più recenti acquisizioni della genetica e della neurologia, Boncinelli
colleziona una lunga serie di concetti-chiave che servono a descrivere
tale processo e dunque la vita (che per lui si identifica con l'evoluzione).
Ne emerge un discorso, suo malgrado, schiettamente filosofico - per
quanto sempre collegato ai risultati della scienza e della tecnologia -
che parte dall'origine del cosmo per poi avvicinarsi sempre più al centro
del suo interesse, che è l'uomo e la sua mente. Nel leggerlo, impariamo
moltissime cose, che sembrano avvicinarci all'essenza della vita.
Ripercorrendo l'evoluzione culturale, che per lui deriva da quella
biologica, egli arriva ad affrontare la mente e la coscienza, che
rappresentano l'apice dell'intera storia. Proprio il fenomeno della
coscienza apre però dei problemi all'interno della sua visione fin qui
monista e riduzionista, che egli – con la sua consueta onestà intellettuale
– non fa certo finta di non vedere, ma a cui forse non trova risposta.